Cari Amici (scusate la maiuscola, ma va di moda!) Milanesi, non temete: se vi abbiamo elencato un po’ di novità romane, ipotizzando una nobile “gara” fra aperture nuove e rinnovate con il capoluogo lombardo, non abbiamo nel frattempo trascurato di perlustrare le vie di Milano alla ricerca di nuovi locali, o di cantieri che fanno presagire novità mangerecce.

Peraltro, Milano vince a redini basse, con la nuova apertura di It, ristorante in Brera che potrà vantare la supervisione nientepopodimenoche di Gennaro Esposito.

Certo, ci siamo imbattuti anche in qualche chiusura – peccato.

1. Ha aperto TuttoSiPuò

L’avevamo anticipata qui, l’apertura di questo TuttoSiPuò, a fianco della Galleria Meravigli sul lato verso la Borsa e piazza Affari (a fianco della sede del Giornale, di cui ho intravisto un paio di copie in giro, assieme al Messaggero e alla Gazzetta).

Belle vetrate, luminoso. Aperto da colazione fino alle 20, locale multifunzione, buona la brioche col cappuccino presa alle 17. Lo proveremo.

2. Sandra Ciciriello prepara il suo nuovo 142 Restaurant – sui Navigli?

La notizia gira sui social, su Facebook c’è una pagina dedicata: Sandra Ciciriello (l’altra metà di Alice Ristorante, aperto con Viviana Varese anni fa, ora all’ultimo piano di Eataly Smeraldo) sta allestendo un nuovo locale, 142. Non siamo riusciti a sapere molto di più: l’immagine fa pensare ai Navigli, e il numero, 142, potrebbe essere il numero civico al quale si troverà il locale (o il numero dei piatti in carta, o dei posti a sedere, o dei tipi di pesce cucinati o delle bottiglie servite). Stiamo tuned.

3. Muu_Muuzzarella in zona ex-Fiera

La mozzarella di Bufala DOP arriva a Milano con il format Muu_Muuzarella, nato cinque anni fa e già alla sua quinta apertura (le altre quattro sono a Napoli sul lungomare di Via Partenope, in zona Chaja, al Vomero, e a Portocervo con un temporary store). L’idea è di proporre la mozzarella di bufala non solo come antipasto o sulla pizza, ma come ingrediente vero e proprio dei piatti in carta.

Inaugurazione il prossimo 12 marzo, in via Raffaello Sanzio al 24 all’ angolo con via Ravizza.

4. Gin012 apre Foodology al Ticinese

Per la serie Cose da sapere, Gin012 si legge “ginododici”. Per la stessa serie, il fatto che si moltiplichi per 2 non fa sì che il nuovo locale si debba chiamare ‘ginoventiquattro’. E per questo si è scelto un nuovo nome, Foodology.

Allora: Gin012 nuova apertura, stessa filosofia: diffusione della conoscenza e della cultura del gin, qui declinata in “un luogo esperienziale dove combinare gin e cucina in modo eclettico. Non si tratta di semplice ‘food pairing’, non si tratta di un bar e nemmeno di un ristorante così come siamo abituati a concepire i ristoranti. È una categoria nuova, pensata per far vivere un’esperienza gustativa fondata su questo schema innovativo: privare il piatto di un ingrediente fondamentale per ritrovarlo nel drink abbinato – rigorosamente a base gin, poiché GinO12 mantiene la sua caratteristica principale di fondare la sua miscelazione su questo unico distillato. È chiaro che in questa esperienza drink e piatto si completano reciprocamente ed esistono l’uno per l’altro.”

Interessante, diciamo noi – e ci prepariamo ad andare a provare il tutto, in via Scaldasole.

5. Bocconcino e Bonboncino prendono il posto di L’Eclair de Génie

In silenzio, piano piano, i negozi di Christophe Adam, L’Eclair de Génie, hanno chiuso. Quello di corso Garibaldi già da tempo; quelli in Paolo Sarpi e in piazzale Baracca da poco, entrambi sostituiti da sedi di Bocconcino (schiacciata toscana che vi abbiamo raccontato qui); e scopriamo ora che al posto del laboratorio in corso di Porta Ticinese, al 76, c’è Bonboncino (notate anche voi la leggera assonanza?). Ovvero?

BONBONCINO è una pasticceria innovativa e fresca con caffetteria e laboratorio a vista situata nel cuore di Milano, tra il Duomo ed i Navigli. Da BONBONCINO sforniamo brioche per la vostra colazione, pasticceria mignon e torte in vaso cottura.
Per gli amanti del cioccolato offriamo pralineria ecioccolato fuso a gogò. E poi i nostri gelati gustosi e artigianali con tanti divertenti topping, unici nel loro genere. Tutti prodotti artigianali, realizzati con materie prime di alta qualità e con tanta creatività!

6. Briscola apre in corso Garibaldi al posto di Bento

Ha chiuso Bento (peccato – lo abbiamo già detto – ci piaceva molto) verso il fondo di corso Garibaldi, poco dopo Moscova, poco prima di XXV Aprile. Aprirà Briscola (bene! lo abbiamo già detto), ennesimo (quinto? sesto? devo attrezzarmi con pallottolieri dedicati alle varie nuove aperture) locale di questa fortunata insegna. Oh, la fortuna è solo nell’essere bravi a fare la pizza, intendiamoci…

7. Il Ristorante Bastianello in corso Italia

In arrivo un Ristorante Bastianello?

Così parrebbe, a vedere l’insegna comparsa in corso Italia collegata appunto alla pasticceria di  San Babila (via Mascagni, per la precisione). Anzi, pastticceria con gelateria. Terremo d’occhio il tutto, non preoccupatevi: il nostro servizio di pattuglia è attivo 24 ore su 24.

Stay tuned.