pane norvegese ai cereali

Pane Norvegese, la ricetta del pane ai cereali da fare a casa

I norvegesi amano il pane e lo preparano in diverse forme e impasti come il pane in cassetta ottimo per la colazione dolce o salata

Ricette

Ve lo aspettereste che uno dei paesi europei con il pane più buono sia la Norvegia? Ebbene sì. I norvegesi sono grandi appassionati di pane, che mangiano soprattutto a colazione, ne producono uno saporito e morbidissimo, in grandi forme di pane in cassetta, ma che non per questo è meno pane.

Questa passione si è accresciuta durante il periodo del lockdown. I norvegesi si sono appassionati nel fare il pane in casa, ma questa passione, a differenza che da noi, si è mantenuta intatta portando alla nascita di tante piccole panetterie artigianali.

pane norvegese
Il pane norvegese. Foto di brodogkorn.no Nadin Martinuzzi

I tipi più comuni di pane qui sono fatti con avena, orzo e frumento, ma i norvegesi si ispiriamo anche alle tradizioni di panificazione internazionali, come il pane campagnolo francese e la focaccia italiana”. Producono una pizza un po’ particolare, molto spessa e densa, una sorta di pizza casereccia con tanti ingredienti diversi, spesso salumi o pancetta.

Il pane si può comprare persino in alcune stazioni di servizio. In totale i norvegesi acquistano 206.115 tonnellate di pane ogni anno per una media di 39 kg a testa.

Come dicevamo, il pane si mangia soprattutto a colazione e con ogni sorta di pålegg o companatico, formaggio, salumi, uova, burro e le strepitose confetture di bosco, colte negli innumerevoli rovi che le incontaminate foreste norvegesi ospitano.

Io lo ho assaggiato all’hotel Vindfjelltunet Gjestegaard a Steinsholt e l’ho trovato ottimo.

Qui di seguito vi copio incollo la ricetta del panettiere norvegese Arild Mellemsæther. Troverete anche tante notizie e curiosità. E se avete voglia di fare il pane in casa, seguite le nostre lezioni.

La ricetta del pane norvegese

Ingredienti

Per i cereali in ammollo

150 g cereali integrali, scuri
25 g crusca di frumento
60 g farina d’orzo
60 g avena
350 g acqua

Per l’impasto

450 g farina di frumento
300 g farina integrale
20 g sale
25 g lievito fresco
350 g latte scremato

Un po’ di latte per la glassatura e avena per la guarnizione.

Come prepararlo

Mettere innanzitutto in ammollo i cereali. Occorre mescolare cereali integrali, crusca di frumento, farina d’orzo, avena e acqua in una grossa ciotola. Lasciare i cereali in ammollo per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Per completare l’impasto del pane norvegese occorre aggiungere nella ciotola il resto degli ingredienti. Lavorare l’impasto utilizzando una planetaria o un mixer. Iniziando a bassa velocità per 3 minuti, poi per altri 3 minuti ad alta velocità.

Lasciare riposare l’impasto per circa 30 minuti. Trascorso il tempo del riposo, lavorare la pasta a mano. Lasciare a riposare l’impasto per altri 20 minuti.

Dividere l’impasto a metà e formare due filoni. Glassare i due filoni di pane norvegese con il latte e passarli nell’avena. Quindi metterli in due stampi da 2 litri. Coprire gli stampi e lasciare lievitare il pane in un luogo caldo per circa 40 minuti.

Preriscaldare il forno a 210°C e cuocere il pane sul ripiano più basso del forno fino a che sia di un marrone dorato. Il tempo che varia in base alle capacità del vostro forno è di circa 40 minuti.

Togliere subito il pane norvegese dagli stampi e lasciarlo raffreddare su una gratella o sulla griglia del forno.

pane norvegese ai cereali

Pane Norvegese

La ricetta del pane in cassetta ai cereali
Preparazione 1 h 40 min
Cottura 40 min
Tempo totale 2 h 20 min
Portata Lievitato
Cucina Norvegese
Porzioni 12

Ingredienti
  

Per i cereali in ammollo

  • 150 g cereali integrali scuri
  • 25 g crusca di frumento
  • 60 g farina d’orzo
  • 60 g avena
  • 350 g acqua

Per l'impasto

  • 450 g farina di frumento
  • 300 g farina integrale
  • 20 g sale
  • 25 g lievito fresco
  • 350 g latte scremato

Istruzioni
 

  • Mettere innanzitutto in ammollo i cereali. Occorre mescolare cereali integrali, crusca di frumento, farina d’orzo, avena e acqua in una grossa ciotola. Lasciare i cereali in ammollo per circa 30 minuti a temperatura ambiente.
  • Per completare l’impasto del pane norvegese occorre aggiungere nella ciotola il resto degli ingredienti. Lavorare l’impasto utilizzando una planetaria o un mixer. Iniziando a bassa velocità per 3 minuti, poi per altri 3 minuti ad alta velocità.
  • Lasciare riposare l’impasto per circa 30 minuti. Trascorso il tempo del riposo, lavorare la pasta a mano. Lasciare a riposare l’impasto per altri 20 minuti.
  • Dividere l’impasto a metà e formare due filoni. Glassare i due filoni di pane norvegese con il latte e passarli nell’avena. Quindi metterli in due stampi da 2 litri. Coprire gli stampi e lasciare lievitare il pane in un luogo caldo per circa 40 minuti.
  • Preriscaldare il forno a 210°C e cuocere il pane sul ripiano più basso del forno fino a che sia di un marrone dorato. Il tempo che varia in base alle capacità del vostro forno è di circa 40 minuti.
  • Togliere subito il pane norvegese dagli stampi e lasciarlo raffreddare su una gratella o sulla griglia del forno.
Keyword lezioni di pane, pane