Grazie Benedetta Parodi. Siamo su Wikipedia. E 426mila pagine lette!

Notizie

Avevamo smesso di giocare a chi la faceva più lontana da un po’ di tempo, ma la rete offre numerosi spunti di giocosità. E noi siamo pronti a raccoglierli perché sorridere fa bene alla salute. Basta non cadere dalla sedia.

pagina-wiki-scatti

pagina-wiki-dettaglio-scatti

Quindi, bando alle ciance, non ci assumiamo alcuna responsabilità, ma abbiamo fatto una scoperta: siamo su Wikipedia e grazie a Benedetta Parodi e alla “paperazzata” delle Invasioni Barbariche!  Peccato solo che il nome dell’autore sia stato riportato come Pagani… Siamo qui a parteciparvi dell’evento anche se probabilmente avremmo preferito che scattidigusto fosse accostato, che so, a quello di Massimo Bottura (che ha tenuto a battesimo la nascita del nostro Mag a Londra). Oppure a quello di Pier Giorgio Parini anche se una persona affidabile (e il cui nome nemmeno sotto tortura riveleremo) ha confidato in mail che il titolo di Re delle Erbe ce lo siamo inventati noi e il Wall Street Journal (mica il provincialissimo Sole24Ore eh) lo ha copiato in “king of herbs”. E non ci sarebbe nemmeno dispiaciuto che Federico Quaranta avesse ammesso che sì, ebbene sì, lo scoop della ricotta rossa è di scattidigusto ma non si può avere tutto dalla vita gastronomica.

E ora, in un impeto di egocentrismo scopiazzato, diamo i numeri delle pagine lette, quelle che ogni tanto ci mandano giù il server e hanno fatto incazzare il provider che mi ha chiesto, scusi ma non doveva fare un blogettino? A Novembre viaggiamo su 426391 pagine lette. Vedete il tutto nella foto su su in alto (era troppo tronfia per stare quiggiù).

Grazie nostri cari lettori che siete diventati 28 da 24 che eravate!

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.