Fornelli in forma per San Valentino. La sirenetta e il dolce a forma di cuore

Tempo di lettura: 3 min

Non per fare il verso alla Claudia Deb o perchè io sia gelosa dei suoi successi.
Poi parliamoci chiaro, non ho le physique du rôle per fare quello che fa lei…
Tuttavia il  tema S.Valentino in cucina è irresistibile anche per noi che cerchiamo di non ammazzarci per poi pentirci
immediatamente.
Come vi ho detto dalle mie prime righe, guai mortificare il palato e mai pentirsi di ciò che si è mangiato (tranne che non si tratti
di “coloro” che qui scrivono e fingono di immolarsi sull’altare gastrogodurioso) .
La ricetta di oggi mi ha fatto prendere la decisione di propinarvi il dolce per farvi capire che il dolce stesso  non nasconde in se il demonio,
e che se ci documenta si può approfittare di preparazioni dolci senza uscire dalla concezione salutistica dell’alimentazione.
Questa ricetta l’ho estrapolata da un blog che parla di ricette della Dieta a Zona di Nadia Culatti… che ho riveduto e corretto
in alcuni particolari.

Cuori di Bavarese

240 g di ricotta vaccina
8 gr di gelatina in fogli
Un cucchiaio di aroma naturale di vaniglia
100 ml di acqua naturale
130 g di Philadelphia  (155 g di yogurt greco)
80 g di trucioli di cioccolato fondente

Se volete la base già dolce aggiungete un cucchiaino di sciroppo di agave…. non ha sapori e si mischia bene (giuro che sembra miele , buono)
Io ho dolcificato poco ed ho realizzato la variante col cioccolato fondente perché temevo venisse troppo dolce ( in estate ci sbizzarriamo e facciamo la versione con fragole)

Preparazione
Versa in una casseruola l’acqua con l’aroma alla vaniglia. Aggiungi la gelatina e lasciarla in ammollo per 10’; falla quindi sciogliere, a fuoco lento senza farla bollire, mescolando con un cucchiaio di legno.
Lascia intiepidire, aggiungi la ricotta, il formaggio Philadelphia (oppure la sostituzione), il succo d’agave . Mescola per bene e fate diventare un composto omogeneo. Incorpora alla fine i trucioli di cioccolato.
Versa in uno stampo da budino (possibilmente al silicone) e lascialo rassodare in frigorifero almeno per 4 ore.
Io ho usato una formina cuore … tagliando dopo aver fatto raggiungere la consistenza giusta in frigo.

Ora per rimanere in tema di coppiette e amori , vi insegno un esercizio molto carino…
La Sirenetta … ora non pendetemi alla lettera, so che sembro più un baccalà che una sirena nella foto.

Mermaid/Sirenetta

Siediti sul fianco destro con le gambe piegate, la mano sinistra agganciata alla tibia e il braccio destro esteso.

Espirando fletti il busto verso sinistra.

Nella fase di inspirazione torna alla posizione di partenza e continua il movimento flettendo il busto a destra ed espirando. Ripeti il movimento 3 volte per fianco.

Se non riesci a tenere le gambe piegate come indicato, varia la posizione mettendole in svastica.

Nella posizione di partenza, tieni il busto eretto sfruttando la presa della mano.

Nella seconda parte dell’esercizio puoi tenere il braccio esteso e aumenta la flessione laterale a ogni ripetizione fino ad arrivare con il gomito piegato.

Attenzione a non perdere la posizione della schiena: bisogna sempre crescere verso l’alto senza inarcarla durante le flessioni.

Non alzare le spalle braccia. I trapezi devono essere rilassati e le scapole devono risultare libere di muoversi.

Lo scopo è quello di mobilizzare e allungare i muscoli del dorso e fare stretching dei muscoli opposti.

E ora via a festeggiare…. avete la mia benedizione 🙂

5 Commenti

  1. Ora capisco perchè mi fischiavano le orecchie……. 🙂 🙂 🙂
    Cloo complimenti!! Dolce BELLISSIMO e sicuramente BUONISSIMO!!
    Proverò l’esercizio che proponi… anche se mi ricorda più Kate Winslet nel Titanic che la sirenetta!! 😉

    BUON SAN VALENTINO!!!

  2. ha risposto a Claudia Deb: oddio non pensavo di avere l’aria di andare a picco !!!
    Devo dire che è bonetto…. stavo testè facendo merenda con gli avanzi…
    Certo potremmo fare di meglio ed aggiungere una sana colata di cioccolato fuso…RIGOROSAMENTE FONDENTE !!!
    meglio di così….
    e le nostre coscienze gioiscono !!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui