Unità d’Italia. La caprese in matrioska e l’omaggio del Trentino a Napolitano

Tempo di lettura: 2 minuti

I 150 anni dell’Unità d’Italia hanno fatto scattare la corsa degli chef ad interpretare attraverso i colori, la forma e gli ingredienti, la ricetta perfetta che rappresenti tutta Italia. E’ sicuramente un motivo in più per mettersi alla prova, inventare e giocare con i colori, la storia e tutta l’arte che ha reso il nostro Paese unico. E la cucina, lo sapete, è per me l’Arte più vera perché colei che ci nutre e ci coccola quindi correte tutti dietro ai fornelli per “sfidarvi”. La mia proposta è la Matriosca di Caprese (nella foto sopra al titolo). Sembra una mozzarellina, ma in realtà il bon bon bianco del latticino ingloba un pomodorino confit che a sua volta contiene un pesto di basilico. La ricetta è top secret, vi aspetto a Casa Petroni per assaggiarla… Non l’ho realizzata apposta per l’evento, è una ricetta che creai già un annetto fa, ma credo sia perfetta da riproporre in questo periodo perché racchiude e sprigiona tutti i profumi e i sapori di un’Italia genuina, pura, gustosa, cremosa, consistente e semplicemente libidinosa abbinata tra l’altro ai colori della nostra bandiera.

E dalla matrioska ridiamo insieme con un biliardo di caprese, perché l’ironia è l’ingrediente segreto e principale di ogni mio piatto. Ma festeggiamo soprattutto con il trio di creme dell’Osteria “le Due Spade” (Via Don Arcangelo Rizzi, 11 – 38100 Trento), dove Massimiliano Peterlana, il patron del ristorante stellato, Federico Parolari, lo Chef e Gianni Pasolini, il Sommelier hanno sintetizzato la qualità dei sapori italiani da Nord a Sud nei “150 anni di gusto Italiano”, titolo del loro piatto.

Partendo da sinistra: una Crema di Basilico con crostini alle olive e olio extravergine di oliva; segue la Crema di Patate con piccoli canederli allo speck croccante per finire con una Crema di Pomodoro abbinata alla burrata e fiori di melanzana croccante. Una bandiera di gusti e profumi inviata al Quirinale, al nostro presidente Giorgio Napolitano per testimoniare che l’Osteria “Le Due Spade” ci rende orgogliosi di vivere in questo territorio grazie alle loro ricette e all’amore e alla passione per ciò che fanno!

150 anni di Italia tutti da festeggiare in cucina!

5 Commenti

  1. Erica…sei una grande fotografa!!!

    Hai saputo cogliere perfettamente lo spirito con il quale abbiamo creato il piatto e magistralmente l’hai valorizzato ancora di più con la tua foto!

    Grazie e complimenti!

  2. Sisisi grandi piatti per un grande chef come Federico e tutta la squadra delle Due Spade, quindi Gianni e Massimiliano e piccola cheffina come me che amo inventare, ironizzare e continuare ad imparare dai migliori!!!! Iniziamo a Brindare intanto!!!!

  3. ha risposto a Erica Petroni: Si, brindiamo! E’ una bellissima idea Erica!
    Complimenti per le foto! Quella delle palle da biliardo con mozzarellina e pomodoro è di una tenerezza disarmante…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui