La settimana calda con le Pin Up e l’Americano shakeratoTempo di lettura: 1 min

Comincia a tutta birra la settimana che prepara al grande rientro. In una galleria fotografica esposta alla Icebox Quality Framing & Gallery di Minneapolis, il fotografo milanese Maurizio Marcato ritrae, sul filo del burlesque, tutta l’allegria della birra e dell’arte delle Pin Up.

Lorenzo Sandano, intanto, sbarcato in terra siciliana, affida ad un video il suo racconto dello street food palermitano mentre continua il reportage calabrese di Stefania Monaco e Lucia Galima. Siamo al quarto e quinto giorno tra vigne, cantine, maiali neri, rinfrescanti gelati e gazpacho.

Di freschissimo c’è anche l’Americano, il cocktail di James Bond preparato da Pino Mondello, con italianissimi ingredienti.

Estate, è tempo di sagre. Sono in pochi, in questi giorni d’afa e relax, a sfuggire al richiamo della festa del cibo in piazza. Che nel pacchetto include, ahimè, anche snervanti file alla cassa, parcheggi inarrivabili, zone rigorosamente free-phone e posti in piedi. (Ma c’è sagra e sagra e per conoscere l’Eldorado del mangiare pop, restate connessi!)

MAD Foodcamp, Katie Parla fa il conto alla rovescia per il grande festival del cibo voluto dalla chef-star, René Redzepi, in calendario a Copenaghen per il 27 e 28 agosto quando si accenderà il faro della visionaria cucina nordica e della sostenibilità a tavola.

E che ci sia qualcosa da rivedere nel modello alimentare dell’Occidente sazio lo confermano le immancabili notizie di cronaca archiviate al capitolo (in)sicurezza alimentare: anguille alla diossina nel Lago di Garda e finti carpacci alla Listeria sul tavolo del pm torinese Raffaele Guariniello.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui