Roma. Come si mangia da Marzapane che ha vinto il premio qualità/prezzo 2014

Alba-Esteve-Ruiz

A soli tre mesi dall’apertura per Alba Esteve Ruiz arriva il riconoscimento di una guida cartacea dopo la prima segnalazione di Scatti di Gusto. Il Gambero Rosso Roma 2014 rompe gli indugi e assegna al piccolo bistrot Marzapane il premio qualità/prezzo. E Alba gongola. “Sono davvero felice dei risultati ottenuti e della fiducia che Angelo (Parello) e Mario (Sansone) mi hanno accordato. Posso dire che mi hanno scoperta loro, affidandomi la cucina del loro ristorante quando era ancora una cantiere”, dichiara la nota dell’ufficio stampa del ristorante.

Il menu estivo è già stato varato da Alba che ha preso parte alla sua prima edizione di Festa a Vico con un panino Bakkalà che si è piazzato secondo nella graduatoria emergenti. Ed ecco cosa potete mangiare da Marzapane.

ostrica Marzapane Roma

Ostrica con zenzero candito, crema di mela, eclat d’or, granita di vodka e tonica Lurisia. Un solo boccone marino e pungente con il giusto equilibrio. Alla cassa 12 €, ben spesi.

capasanta guanciale Marzapane Roma panino-baccalà-Alba-Esteve-Ruiz

Capasanta con aglio dolce, fagiolini,pomodoro confit e guanciale selezione “DOL”. Pesce e carne abbinati nello stesso piatto li abbiamo visti anche nel panino festaiolo. Lì c’era il baccalà qui la capasanta, lì il patanegra qui la selezione nostrana di Vincenzo Mancino. Risultato convincente (13 €)

baccalà con porri Marzapane Roma

Baccalà “Giraldo” con porri bruciati pimientos del piquillo, paprika dolce affumicata, pesto e Pecorino in Aleatico. Il confronto è con il rombo con variazione d’arancia e finocchio. 18 € del rombo contro 20 euro del baccalà di ottima qualità. Il finocchio che accompagna il rombo e le salse del baccalà sono ottimi abbinamenti. Se rincorrete il prezzo, potete puntare sul rombo.

tartare battuta fassona Marzapane Roma

Tartare battuta al coltello di Fassona Piemontese “La Granda”. Esecuzione classica di grande sapidità. Tuorlo d’uovo messo sotto sale per due ore, capperi, crema di alici e cetriolini in bell’evidenza. Per 16 € difficile trovare di meglio.

raviolo foie gras Marzapane Roma

Raviolo di pasta fresca alla vaniglia ripieno di fegato grasso, petto d’anatra affumicato, spuma di pesche e amaretti. Un primo piatto molto convincente. Se non avete problemi etici con il foie gras, dovete assaggiarlo per creare un benchmark di riferimento alla voce qualità/prezzo. (18 €)

maialino di latte Marzapane Roma

Maialino di latte con topinambur, emulsione di fragole, polvere di caffè e riduzione di lamponi. Alba gioca con i frutti rossi e riesce benissimo nell’intento di alleggerire il maialino. Cottura precisa, morso di conseguenza, sapore equilibrato. 18 € sono una buona contropartita.

cheesecake destrutturata Marzapane Roma

Cheesecake destrutturata. Un’emulsione di frutti di bosco, fragoline, ribes e un crumble di cioccolato bianco e riso soffiato. Marzapane ha come sottotitolo Dolce&Cucina. E i dolci vengono via tutti a 6 €. Un ottimo affare.

chitarra con totanetti Marzapane Roma cassata-Marzapane-nuovo-ristorante-Roma

Marzapane propone anche due menu degustazione da 35 e 55 €. Il basic prevede 5 piatti più un dolce a scelta. Con 35 € avrete:

  1. Ricotta, fave fresche, cipolla di Tropea in agrodolce, alici di Cetara e briciole di pane.
  2. Polpetta di bollito selezione “ la Granda ” con verza e salsa BBQ semi piccante.
  3. Chitarra di pasta fresca con totanetti pomodoro e scalogno, pane croccante al picadillo.
  4. Linguine del Pastificio Mancini con sugo di coda, pesche al tartufo di Savini e noci.
  5. Rombo con variazione d’arancia, finocchio e olive biologiche della sabina disidratate.
  6. Dolce monoporzione (imperdibile la cassata)

Ora tocca a voi. Siete pronti a indicare un altro ristorante che si faccia segnalare per il rapporto qualità/prezzo a Roma come nel resto d’Italia?

Marzapane dolce&cucina. Via Velletri 39 – 00198 Roma. Tel. +39 06 64781692




- lunedì, 10 giugno 2013 | ore 14:44

5 commenti su “Roma. Come si mangia da Marzapane che ha vinto il premio qualità/prezzo 2014

  1. nascostoposto terni , menù degustazione 25,00 e piatti a 8,9,12,14 euro con uso di materie prime di prima scelta , come il maiale iberico , verdure bio dalla sicilia , fantastico ilbabà e gli altri dolci a 7 e 6 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.