Roma. Cosa mangerete all’hamburgheria di Eataly ora che apre a via Veneto

Ristoranti

hamburgheria Eataly

Nella guerra dell’hamburger più buono (e conosciuto), a Roma arriva anche Eataly. Ma non a Eataly Roma. Il 24 novembre, in Via Veneto 11, apre l’Hamburgheria di Eataly – Eataly incontra La Granda. Un locale di 300 metri quadri con gli hamburger preparati con carni Presidio Slow Food provenienti dal Consorzio La Granda, associazione di allevatori fondata da Sergio Capaldo con l’obiettivo di rilanciare e tutelare la Razza Bovina Piemontese.

I lavori nel locale sono alla fase finale e l’ambiente, assicurano da Eataly, unirà “la modernità al fascino di Via Veneto, storica strada della Roma Felliniana”. Gli hamburger, preparati nella cucina rigorosamente a vista, potranno essere consumati nel locale oppure portati via come “panino da passeggio”.

hamburger-mulino-marino-salone-del-gusto-2012

L’ hamburgheria di Eataly si trova in uno dei palazzi storici di Via Veneto. La fermata della metro Barberini, collocata di fronte all’ingresso, rende il locale semplice da raggiungere. 100 i posti a sedere interni e altri 30 saranno disponibili nel periodo primaverile ed estivo nell dehor esterno.

La dispensa dell’hamburheria prevede:

  1. Hamburger Giotto de La Granda
  2. Hot dog di Cis Massimo
  3. Pane prodotto con le farine biologiche macinate a pietra del Mulino Marino, l’olio extravergine d’oliva e i semi di sesamo (lo vedete in foto)
  4. Carne cruda in stile Eataly
  5. Formaggio raschera dop
  6. Pancetta naturale e affumicata della selezione di Massimo Pezzani
  7. Caffè Vergnano
  8. Vini di Vino Libero
  9. Birre in bottiglia Baladin
  10. Birra del Borgo alla spina
  11. Dolci di Luca Montersino che è oggi il principale pasticcere che può scientificamente parlare di pasticceria alternativa e salutistica
  12. Menu Bimbi
  13. Grandabab (kebab italiano in versione La Granda)

Come da tradizione ogni nuova hamburgheria porta con sé una novità. Nel caso dell’apertura romana l’elemento innovativo è rappresentato da una stretta collaborazione che tra l’hamburgheria e l’azienda agricola che fa capo al progetto Eataly in Campagna. La collaborazione ha portato all’arricchimento dell’offerta con frutta e verdura fresca di prima scelta e di stagione sottolineata dalla “Ruota delle Stagioni” che ricorda l’impegno del corretto alternarsi dell’offerta in base alle regole naturali del ciclo delle stagioni.

L’ apertura non stop (spuntino di metà mattinata, pranzo, merenda pomeridiana, cena, dopo cena, ore piccole del fine settimana) è garantita da 10 giovani tra cuochi e personale di sala.

 

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.