La scrocchiarella di Gabriele Bonci alla nuova Pizza del Teatro di Roma

590 Condivisioni

pizza con le alici

Gabriele Bonci apre una nuova pizzeria al centro di Roma e centra subito l’obiettivo: creare un nuovo riferimento per la scrocchiarella romana. Lo fa alla Pizza del Teatro, due passi da piazza Navona ( e dal suo No.Au), a via San Simone. In pratica all’angolo di via dei Coronari dove c’è la gelateria omonima.

pizzeria e gelateria del teatro RomaBonci al bancoStefano Marcotulli e Gabriele Bonci

Pizza più gelato, insomma, per un format che farà impazzire, c’è da scommettere, anche i turisti oltre che i romani. Ad uno dei tavolini in ceramica (segnare il plus, prego) del locale di Stefano Marcotulli, due amici stranieri residenti in centro lodavano l’iniziativa. Il Pizzarium è pur sempre lontano.

COLLEGATO

Ed è al Pizzarium che la nuova Pizza del Teatro deve molto. L’esperienza sin qui maturata da Gabriele Bonci ha permesso un’apertura in tempi record: appena due settimane.

E cosa si mangia alla pizzeria? Semplice, la scrocchiarella romana ma Gabriele Bonci edition. Non vi aspettate la generosa focaccia con spessori rimarchevoli, ma neppure il frisbee con condimento classico. Qui si gioca sulla croccantezza donata ad un impasto “classico” di casa Bonci con un blend di farina di grano e farro che ha raggiunto le proporzioni auree e lievitazioni da manuale.

impasto grano farro Bonci Bonci pizza bioforno pizza del teatro Roma

Il corso vegano dell’alimentazione personale di Bonci ha fatto il resto accelerando la naturale predisposizione del pizzaiolo ai temi naturali e bio. Il grano è laziale (il mulino è Iacquone), il forno elettrico è un Castelli modellato sulle esigenze di Gabriele Bonci e della Pizza del Teatro, le verdure sono da orto e da fornitori diretti senza troppi giri di intermediazione.

pizza arrabbiatabanco della pizza

La prima prova d’assaggio con le vegetariane e un “intruso” carnivoro
Arrabbiata
Melanzane e peperoncino
Crostino con mozzarella
Salsicce e verza
sancisce che la scrocchiarella romana ha nuove caratteristiche con cui bisognerà confrontarsi.

pizza melenzane e peperoncino

Per gli amanti dell’alveolatura che giudicano l’impasto dalla consistenza dei corpi cavernosi, un ulteriore dimostrazione della duttilità dell’impasto di Bonci (a proposito, la sua scuola di pizza continua ad essere molto gettonata).

Bonci sta mettendo a punto un impasto per un lievitato che andrà ad affiancare l’offerta della gelateria e proporre un abbinamento granita-brioche per la rivisitazione di un classico siciliano.

supplì bianco al forno Boncisupplìlavagna pizzeria del teatro

Street food in grande spolvero, dunque, con questa accoppiata pizza-gelato, ma Bonci non poteva rinunciare all’ulteriore zampata per sigillare l’ultima (?!) apertura a Roma. E alla Pizza del Teatro si sforna un supplì a forno, non fritto, bianco con parmigiano e un poco di pepe che ha mandato in visibilio anche i napoletani in trasferta accorsi all’inaugurazione.

Un supplì all’antica con riso a piccoli grani e un’impanatura tradizionale. Un comfort food che si aggiunge “fuori quota” alle classifiche capitoline del normale fritto.

IMG_2062

Offerta completa e necessità per tutti voi che leggete di andare alla Pizza del Teatro e aprire subito una discussione che mai avreste detto: meglio alta a via Cipro o scrocchiarella a via dei Coronari?

La Pizza del Teatro. Via San Simone, 70 Roma. Tel. +39 06.45474880


- lunedì, 23 dicembre 2013 | ore 19:03

11 commenti su “La scrocchiarella di Gabriele Bonci alla nuova Pizza del Teatro di Roma

      • Che belli i contadini che fanno la vendita diretta. Dalla Sicilia a Roma con i loro squisiti pomodori di serra aperta biologica vegana e le loro melanzane a km 0 tanti quanti ne fa il bruciatore a gasolio per la serra del basilico.

  1. Che belli i contadini che fanno la vendita diretta. Dalla Sicilia a Roma con i loro squisiti pomodori di serra aperta biologica vegana e le loro melanzane a km 0 tanti quanti ne fa il bruciatore a gasolio per la serra del basilico.

  2. Ma un Bonci a Milano no???? Questa pizza fa svenire da quant’è buona, mangiata a Roma varie volte… a Milano nulla nulla di simile. ma com’è?? Ci vuole tanto?

  3. La lode a Bonci è ormai diventata automatica. Sembra quasi una preghiera cattolica.
    Basta ragionare un secondo per capire che la melanzana bio a dicembre è inesistente (nel biologico è consentita la serra non riscaldata, che può portare la melanzane fino ad inizio novembre, ma di certo non a dicembre, non nel Lazio almeno). Idem per i pomodori. Tutti i contadini bio del centro Italia che conosco, in questo periodo, non hanno traccia di questi due prodotti nei loro campi.
    La pizza di Gabriele è meravigliosa, così come i suoi topping, ma mi sorgono dei dubbi in merito al discorso bio/stagionalità.

  4. Anche io sono stato ad assaggiare questo tipo di pizza, anche se non da questo signore in particolare, devo dire che anche nei posti dove andavo io questa pizza di cartone era super apprezzata, da noi viene chiamato, “pane Condito” perchè in realtà più che pizza o focaccia sembra proprio pane, poi viene riscaldato e diventa croccante o gommoso a seconda del tipo. Diciamo che con tutto rispetto parlando, se mai qualcuno volesse assaggiare della buona pizza deve andare in campania o sicilia, il resto è tutto fumo. Tralascio i commenti sugli arancini o suppli.

  5. Ho girato mari e monti ed è stato veramente difficile trovare pizze degne di questo nome, dalla sicilia alla campania dal lazio ad aosta . Per dirla tutta le uniche due pizze mangiate in locali che ho ancora un buon ricordo sono in un piccolissimo locale di Campobasso e in un gran locale a Verona. Napoli sono pizza indigesta , senza lievitazione con la bottiglia di acqua al seguito… e la chiamano pizza …
    Poi c’è la scrocchiarella quella vera e li non ci sono rivali .
    La vera scrocchiarella è insuperabile . Gli altri ci provano a copiare il nome e spacciarla per scrocchiarella . Provate l’originale e poi mi direte .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *