NAPOLI VS SAMPDORIA

Aurelio De Laurentiis con la sua Filmauro si è aggiudicata l’asta giudiziaria della messa all’incanto dell’immobile di Palazzo Petrucci, il ristorante stella Michelin di Napoli che ha ai fornelli Lino Scarallo.

Lino Scarallo

Il Presidente del Calcio Napoli ha pagato circa 500 mila € al Tribunale di Napoli per entrare in possesso delle mura che ospitano il ristorante stellato.

pizze per l'estate

Dell’asta, quindi, non fanno parte la pizzeria sormontata dalla terrazza che recentemente ha ospitato l’evento Una pizza per l’estate.

Il ristorante era stato avviato dall’imprenditore Edoardo Trotta che aveva in mente di disegnare una “piazza gastronomica” aggiungendo la pasticceria Scaturchio e una pizzeria.

Lino Scarallo

Nel 2008, ad appena un anno dall’apertura, Scarallo aveva portato la stella a Napoli città (solo successivamente un’altra stella è arrivata alla Cantinella con Federico Agostino Iacobucci che poi è stata persa) e al Comandante dell’hotel Romeo.

ZepMob-Napoli-zeppole-scaturchio

Le cose sono andate diversamente. La pasticceria Scaturchio, luogo di rito per napoletani e turisti della colazione, delle sfogliatelle, delle zeppole e dei ministeriali, è andata ai fratelli Normale.

pizzeria Palazzo PetrucciMichele Leo

La pizzeria, invece, è stata realizzata nei locali a volta di botte antistanti il Palazzo Petrucci ed è guidata da Michele Leo. La pizzeria, quindi, non entra nelle disponibilità di De Laurentiis al pari della cantina con i vini, del deposito e soprattutto del marchio Palazzo Petrucci.

L’acquisto non è un’attività estemporanea della famiglia De Laurentiis che punta con decisione sulla gastronomia. Il progetto gastronomico riguarda anche l’estero.

Arcangelo Dandinisupplizio Roma

A Londra c’è già il marchio Tutto Buono per un locale che dovrebbe vedere la luce quanto prima. Il consulente di Luigi De Laurentiis è l’oste romano Arcangelo Dandini e prevede la realizzazione di un locale simile al Supplizio di via dei Banchi a Roma. Nel progetto c’è anche Cristina Brizzolari di Riso Buono. Giovedì si saprà se è riuscita la trattativa per aprire nei locali individuati nel salotto di Leicester Square. Il format è già a punto e prevede anche la vendita di prodotti di qualità italiani.

Pierluigi Roscioli

C’è anche l’idea di sbarcare negli Stati Uniti. Luigi De Aureliis Laurentiis aveva intenzione di portare a Los Angeles il marchio e il format dei Fratelli Roscioli. Per ora non se n’è fatto niente, ma proprio l’acquisizione di Palazzo Petrucci che di fatto regala un nuovo assetto al ristorante stellato potrebbe essere il viatico per accelerare sui progetti di gastronomia del gruppo.

Aurelio De Laurentiis ci farà meravigliare ancora?

[Ritratto De Laurentiis: Felice De Martino. Immagini: Luciano Furia, iPhone Vincenzo Pagano, Daniele Amato]