Daniel Canzian

A Expo è partita la rassegna enogastronomica Peru Feeds your soul che vuole promuovere la cultura del Perù, Paese in forte crescita economica. E non solo.

Per la “The World’s 50 Best Restaurants 2015”, tre dei 50 migliori ristoranti del mondo sono in Perù. Una testimonianza tangibile di quanto sia in strepitosa ascesa la cucina peruviana.

Fino ad inizio settembre, lo chef Daniel Canzian del ristorante Daniel, ospiterà e cucinerà con i più prestigiosi chef peruviani, rappresentanti della nuova avanguardia dell’arte culinaria nel mondo.

Dionisia y su quinua en Collana Cabana PunoMagali Silva

Siamo lieti di portare in Italia l’eccellenza del Perù: un’enogastronomia tra le più importanti e variegate al mondo, grazie alla grande biodiversità del Paese in cui convivono migliaia di varietà di specie vegetali. Un patrimonio unico che adesso gli italiani e i turisti a Milano per l’Expo potranno gustare”, ha spiegato Magali Silva, Ministra del Commercio Estero e del Turismo e Presidente del Consiglio Direttivo di Promperù.

Il calendario del Perù a Milano

Dopo Pedro Miguel Schiaffino, chef proprietario del ristorante Malabar, che ha appena terminato questa avventura con Daniel, tocca a Diego Oka, chef del Ristorante La Mar, far conoscere agli italiani il suo menu. Fino al 2 luglio, questa giovane promessa della gastronomia peruviana farà conoscere i suoi piatti caratterizzati da una forte influenza della cucina giapponese.

Virgilio Martinez

Virgilio Martinez ci sarà il 3 luglio e il suo menù rimarrà fino al 15 luglio. Lo chef basa la sua cucina sugli ingredienti autoctoni. Il suo Central è stato appena riconosciuto come il 4° migliore ristorante del mondo secondo la 50 Best 2015.

Mitsuharu Tsumura

Mitsuharu Tsumura ci sarà il 16 luglio e il suo menù rimarrà fino al 27 luglio. È lo chef proprietario del ristorante Maido di Lima, n° 44 nella 50 Best.

Monica Huerta

Monica Huerta sarà a Milano il 28 luglio in occasione della Festa Nazionale Peruviana e il suo menù rimarrà fino al 5 agosto. È la chef de La Nuova Palomino, considerato dal giornale The Guardian uno dei posti migliori dove mangiare in Perù.

Hector Solis

Hector Solis cucinerà il 6 agosto e il suo menù rimarrà fino al 3 settembre. È lo chef del ristorante Fiesta, che propone la cucina regionale del Nord del Perù, ed è considerato uno dei migliori del suo genere. È tra i giovani chef che hanno contribuito al boom della cucina peruviana.

los choclos de Magdaluz en Tayacaja-Huancavelica Aji_Mochero_2

Nel corso dei tre mesi saranno organizzate anche serate a tema su cacao, pisco (un’acquavite), caffè e moda del Perù, con ospiti e relatori d’eccezione. Collegata all’attività del “Peru feeds your souls”, è anche la mostra “Peruvian Food Culture”, ospitata sino al 30 settembre al MUDEC di Milano.

Tre fotografi peruviani, Pocho Cáceres Benavides, Heinz Plenge e Marina García-Burgos Benfield, hanno raccontato attraverso le loro opere nove prodotti tipici del Perù solitamente utilizzati nella cucina del Paese.

Nel MUDEC Bistrot si potrà inoltre assistere a degli speciali show-cooking & tasting tenuti dagli stessi chef ospitati da Daniel Canzian. Sarà un’occasione in più per scoprire i segreti della loro cucina e assistere alla preparazione dal vivo dei piatti.

Ristorante Daniel. Via San Marco angolo Via Castelfidardo, Milano. Tel. +39 02 6379 3837

Per info sugli eventi del MUDEC e a Milano

  1. Facebookfacebook.com/PeruAMilano
  2. Twitter@PeruAMilano
  3. Instagram: PeruAMilano
  4. Hashtag: #PeruAMilano

3 Commenti

  1. Bello bello, peccato che la cosa sia stata organizzata con poca cura, a mio avviso. Ho prenotato per la sera del 3 luglio ed ancora non sanno dirmi il menu!

  2. Gentile cliente,
    ho il piacere di indicarle il menù previsto per la cena a quattro mani del 3 luglio. Gli chef Daniel Canzian e Virgilio Martinez hanno definito il menù qui di seguito descritto.
    Il menù degustazione della serata si aprirà con due piatti di Virgilio Martinez: Roccia del mare – granchio e alga – e Suolo di mare – cannolicchi con salsa al lime.
    Si prosegue con una storica creazione di Daniel, il Risotto al limone con sugo d’arrosto e liquirizia, una personale e accattivante versione di uno dei piatti più classici del panorama italiano.
    Il piatto successivo è stato creato da Daniel in onore del Perù e del suo ospite Virgilio Martinez, una ricetta che vuole esprimere l’incontro tra ingredienti mediterranei e peruviani: Mazzancolle, asparagi alla polvere di aji amarillo e un brodo di pomodoro.
    Il menù torna infine nella mani di Virgilio con il suo 4000 MASL, a base di patate secche, vitello e amaranto e si chiude con un dolce dello chef peruviano dal titolo Bosco della coca, con cacao, coca e mango. Il prezzo del menù degustazione è €80 vini compresi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui