Firenze. La pizza nera di Raffaele Menna in attesa di Giovanni Santarpia a Sant’Ambrogio

Tempo di lettura: 1 minuto

pizza nera

Si anima la scena della pizza a Firenze dopo le non bellissime performance di un anno fa (nell’occasione si salvò solo la pizzeria SUD all’interno del Mercato Centrale)

Raffaele Menna della pizzeria Mamma Napoli a piazza del Mercato Centrale (proprio di fronte all’ingresso della rinnovata struttura del mercato) prova a far parlare di sé con una pizza nera.

Un’edizione riveduta e corretta della pizza che ha alzato il rumore e acceso i riflettori sulla pizzeria Lucignolo che al Trofeo Caputo durante il Napoli Pizza Village ne ha sfornata una in gara?

impasto pizza nerafetta pizza nera

No, perché il giovane pizzaiolo ha preparato un differente impasto povero di sale e con una quota del 10% di nero di seppia. E ha virato su una interpretazione tutta mare con un soffritto di calamari, pomodorini e per chiudere una spolverata di prezzemolo tritato.

Un motivo per andarla a visitare nella sede di piazza del Mercato.

piazza sant'ambrogio FirenzeGiovanni Santarpia

E in attesa dell’arrivo di un pizzaiolo che ha conquistato il grande pubblico: Giovanni Santarpia che ha lasciato Palazzo Pretorio a San Donato in Poggio arriva in centro a Firenze, a piazza Sant’Ambrogio. Radio Firenze è in agitazione e la fuga di notizie per quella che viene annunciata come la migliore pizzeria in città è inevitabile.

panino lampredotto Luca Cai Eataly Roma

Ma per assaggiare le classiche e la nuova special di Santarpia (si parla con insistenza di una “lampredotto”) bisognerà attendere più di un mese.

Per ora l’asse Mercato – Sant’Ambrogio sembra quello migliore in città.

[Immagini: Facebook, Inventati, Scatti di Gusto]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui