Nannina festeggia 1 anno con graffe e polpette per tutti

Tempo di lettura: 1 minuto

Nannina

Un anno fa apriva a San Gennaro Vesuviano Le cose buone di Nannina, il bistrot campano che Pietro Parisi – chef contadino ritornato in patria dallo stellato Place Athénée di Alain Ducasse – si è inventato come risposta al fast food e all’assenza delle salumerie di una volta.

Pietro Parisi

Un successo immediato in scia a quello del ristorante – pizzeria Era Ora (che ha riconfermato i tre spicchi della guida del Gambero Rosso con il suo impasto al lievito fujuto) grazie alla formula h24 che parte dalla colazione con i panini pensati per gli alunni delle vicine scuole passando per le pizze piene del mezzodì e i panini della sera o i piatti della tradizione.

Nannina compleanno con polpette graffe cioccomio nannina

Per festeggiare la ricorrenza, oggi i clienti che si affacceranno da Nannina troveranno le graffe con la “nutella” di casa Parisi che si chiama Cioccomio (e al posto dell’olio di palma ha l’olio delle nocciole) e le polpette di podolica fritte.

polpette compleanno nannina

“Siamo contenti della risposta dei clienti alla nostra salumeria con cucina e volevamo fare un piccolo omaggio a chi ci segue con attenzione e preferisce un’alimentazione a filiera certa e responsabile”, spiega il cuoco contadino di Palma Campania che ha ricevuto riconoscimenti per il suo impegno dall’Unicef, grazie al panino per i bambini, e che domani sarà al Teatro Sannazaro di Napoli per ricevere il Premio Arcobaleno.

Le Cose Buone di Nannina. Via Ferrovia n° 2. San Gennaro Vesuviano (Napoli). Tel. +39 081 1876 9025

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui