Stars, ristorante di hamburger da stella Michelin a Bolzano

Tempo di lettura: 1 minuto

Theodor Falser hamburger

Lui è Theodor Falser, chef stella Michelin del ristorante Johannes-stube all’Hotel Engel a Nova Levante.

Stars burger Bolzano

Ha aperto un nuovo ristorante, “Stars“, in piazza Erbe a Bolzano. Dedicato all’hamburger di qualità.

Theodor Falser mette insieme lo street food con l’alta cucina e spiega come preparare un hamburger di altissima qualità che per lui significa utilizzare soprattutto prodotti locali.

hamburger gourmet Bolzano

La carne è 100% dell’Alto Adige, comprata dal macellaio Gottfried Egger che è sempre in piazza Erbe. Nel suo hamburger c’è lo speck locale, pomodori, cetrioli e panagra con erba cipollina.

Verdure a chilometri zero, pane realizzato secondo la ricetta dello chef stellato dal panettiere in zona, patate biologiche della Val Venosta.

menu hamburger Stars Bolzano

Pane, carne e salse. Niente di più anche se le versioni, come vedete dal menu, prevedono anche escursioni a base di prosciutto crudo di Parma o di mozzarella.

Se avevate qualche dubbio sulla possibilità che l’immagine dell’hamburger come simbolo del junk food potesse evolversi e diventare icona di buona cucina (ma non dovreste fare più questa unica associazione di idee dopo la nostra super classifica degli hamburger nella capitale italiana della polpetta e le recenti aperture in zona Nord Est dell’Italia) non avete che da guardare questo video.

E iniziare a leccarvi le dita.

Soddisfatti?

Stars Italian Gourmet Burgers. Obstplatz / Piazza Erbe 39. Bolzano. Tel. +39 0471 324507

5 Commenti

  1. Come sempre il discrimine fra junk, pop e gourmet è la qualità la cura nell’esecuzione e quel tanto di passione. Chissà se fanno consegne a (mio) domicilio

  2. Delle stelle non mi interessa, anzi penso che parlare di stelle per degli hamburger è esagerato.
    Però mi sembrano molto buoni, le materie prime sono sicuramente di qualità, e i prezzi mi sembrano molto onesti, finalmente un chilometro zero che sembra tagliare effettivamente i costi.
    Tra una decina di giorni devo passare da Bolzano, magari mi fermo per pranzo.

  3. Non vorrei passare da criticone a tutti i costi, però:
    Carne e prodotti 100% Alto Adige: un solo hamburger all’interno del menu, a dire il vero, prevede questa opzione.
    E Heinz Ketchup non è una home made salsa, come recita il menu (altrimenti perché seguirebbe un home made ketchup?)
    Articolo quantomeno fuorviante

  4. Peccato per il vegeburger. Ho capito che è un ristorante per i burger-lovers ma se sei vegetariano, l’unico vegeburger è veramente una delusione: solo i resti dei burger normali – un paio di verdure grigliate, niente formaggio, pochi funghi e costa quasi un euro in più di un burger con carne – dai, mi prendi in giro? Se questo ristorante vuole veramente essere una star, deve anche migliorare questa parte dell’offerta.

  5. Concordo pienamente con la critica ai burger vegetariani! Dovrebbero avere un prezzo diverso visto che non sostituiscono la carne con nessun alimento del medesimo valore (c’è quello coi fagioli o quello con le verdure e funghi).
    Comunque tutto buono, porzioni piccine ma non esageratamente, se posso permettermi ridurrei un pò l’olio nei funghi perché è veramente eccessivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui