Oltre ristorante Bologna sala

Vi avevamo anticipato l’apertura a Bologna di Oltre ristorante di 3 giovani bolognesi: lo chef Daniele Bendanti, l’uomo di sala Lorenzo Costa e il designer Jacopo Pozzati.

Il locale è molto bello, con una cura per i dettagli quasi maniacale. Tutto è armonioso e ogni elemento, caratteristico e studiato, non prevale sull’altro: pavimento, sedute, sospensioni e tende sono stati scelti in un gioco di tono su tono di gradazioni calde che vanno dall’avorio al rame del metallo passando per il marrone e il tortora.

Oltre ristorante Bologna

Avete presente gli ambienti esclusivi da lounge bar di certi telefilm americani degli anni ’80?

Ecco, Oltre si presenta così.

Un ingresso studiato per accogliere l’ospite e coccolarlo con il lungo bancone del bar. Appena qualche gradino e si entra nell’ampia sala strutturata con sedute comode e luci soffuse. Saltano agli occhi le cornici porta-foto in cui si trova la lista di eventuali allergeni per agevolare l’ospite nella scelta delle portate.

In attesa dell’apertura del 6 aprile, c’è stata un’anteprima organizzata per amici e addetti al settore.

Una cena che è stata l’occasione per presentare alcuni dei piatti del menù e noi di Scatti di Gusto ve li presentiamo in anteprima.

Vi dico cosa trovate e quanto vi costa Oltre.

Antipasti

polpo croccante

  1. Vellutata di carciofi violetti e crostini (9 €)
  2. Praline di Parmigiano Reggiano 24 mesi su fonduta di peperoni rossi (12 €)
  3. Polipo croccante cotto a bassa temperatura con il suo succo, passatina di ceci e spinaci (12 €)

Primi piatti

tagliatelle al ragù tortellini tortelloni di ricotta

  1. Tagliatelle paglia e fieno al ragù (11 €)
  2. Tortellini al brodo di cappone con il nostro ripieno (16 €)
  3. Tortelloni di ricotta, burro di Normandia e salvia (13 €)

Secondi

baccalà al vapore guanciale di vitello

  1. Baccalà al vapore, acciughe Cantabriche e capperi di Pantelleria su crema di datterini (16 €)
  2. Guanciale di vitello brasato al Sangiovese su polenta croccante (16 €)
  3. Il mio piccione, il patè dei suoi fegatini e cavolo verza (20 €)

Tra i dolci

  1. Barattolo della nostra zuppa, naturalmente all’inglese (7 €)
  2. Cannolo ripieno di ricotta e mascarpone, cialda al cioccolato e agrumi (8 €)
  3. Degustazione di formaggi abbinati a miele e confetture: Pecorino di fossa, Piramide della fattoria, Blue Montefeltro (18 €)

praline di parmigiano

La nostra cena è iniziata con un piatto che è stato un bel compromesso fra un antipasto e un secondo: la Pancetta a bassa temperatura e il suo fondo, cipolle caramellate e le praline di Parmigiano. L’antipasto svela la tecnica e la grande mano di Daniele Bendanti, già chef della mai troppo citata Osteria Bottega. La pancetta cotta a bassa temperatura è appena glassata e di una incredibile scioglievolezza; l’accostamento con le cipolle caramellate è un matrimonio riuscito bene e le praline di Parmigiano liquido sono un’interessante declinazione di uno dei prodotti più tradizionali del territorio.

tortellini in brodo di cappone

tortellini in brodo saranno uno dei piatti di punta del ristorante: un delicato brodo di cappone in cui si tuffano i tortellini con il ripieno dello chef che celebra la tradizione con la nota succulenta del binomio pepe-noce moscata.

faraona al forno

La faraona arrosto e patate alla vecchia è un piatto tradizionale ben eseguito.

Lo chef firma anche il dolce che è il tortino al cioccolato fondente al 70% su crema inglese: un dessert che negli anni si è visto un po’ ovunque e in interpretazioni non sempre riuscite perché in realtà non è una preparazione semplice ma la tecnica vince anche qui e il tortino si fa ricordare.

Mentre guardo la collezione di bottiglie vintage tra cui spiccano il primo originale “Rosso Antico” , whisky “Captain Morgan” del 1961 e una quasi introvabile bottiglia di gin “Gilbeys” mi convinco che Oltre piacerà anche a voi per la capacità di mettere insieme cucina della tradizione e ambienti con una bella nota personale.

Voi che ne pensate?

Oltre. Via Majani, 1. Bologna. Tel. +39 051 006 6049