Il web in rivolta per salvare un sito di ricette dalla distruzione insensata

Notizie

bbc-good-food

Il governo inglese nell’ambito di un programma per tagliare i costi aveva stabilito di cancellare il sito della Bbc “Good Food”: il sito ufficiale di ricette della radiotelevisione britannica.

È bastato dare l’annuncio per scatenare il panico tra maggiori afcionados del sito web. Nell’arco di 24 ore si è scatenata un’inarrestabile ed epidemica protesta: gli utenti si sono uniti attraverso lettere, hashtag, e mail (oltre 160 mila).

Le critiche alla decisione sono venute persino da alcuni ministri in parlamento che hanno definito la scelta una “distruzione insensata”. Mentre il food blogger Jack Monroe l’ha definita “un abominio”.

La Bbc non è rimasta insensibile di fronte a tale movimento nazional-popolare e ha deciso di mantenere il ricettario online, ma spostandolo dal sito Bbc News a quello Bbc Worldwide che può essere sponsorizzato e quindi ricavare soldi in base al numero di visualizzazioni delle pagine.

Tags:
Ricette