Ricetta. Spaghettoni con ventricelli di stoccafisso per chi ama i sapori decisi di una volta

Tempo di lettura: 1 minuto

stoccafisso

I ventricelli di stoccafisso fanno parte di quei sapori che definiamo “dimenticati” e cerchiamo di riscoprire. Parte non nobile del pesce stocco, venivano regalati dagli Stoccaiuoli ai clienti della pescheria.

Arricchivano le tavole dei nostri nonni con un gusto ed una consistenza che ricorda la cotenna di maiale. Di sapore deciso, necessitano di un sughetto essenziale.

Perfetto il pomodorino di Quisisana, asciutto e corposo.

Ecco la ricetta del ristorante La Lanterna di Somma Vesuviana, uno dei luoghi in cui più florida è sempre stata la lavorazione del merluzzo grazie al fiume Sebeto che scorre nelle vicinanze.

Vi basteranno 40 minuti per mettere a tavola il vostro piatto di pasta.

Spaghettoni con i ventricelli di stoccafisso

Spaghettoni con stoccafisso

Ingredienti per 4 persone

400 g di spaghettoni
4 Ventricelli di stocco spellati
1 manciata di uvetta passa
1 manciata di pinoli
3 spicchi di aglio
prezzemolo
pepe
500 g di pomodorini Quisisana
olio extra vergine di oliva
Basilico
Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi

Preparazione

Sciacquare i ventricielli, farcirli con l’uvetta passa, pinoli, un pezzetto di aglio, pepe, formaggio e prezzemolo. Arrotolarli formando una braciola e chiuderli con uno stuzzicadenti.

In un tegame imbiondire uno spicchio di aglio con l’olio e appoggiarvi le 4 braciole di stoccafisso e lasciare rosolare. Aggiungere i pomodorini di Quisisana, il sale e continuare la cottura.

Lessare gli spaghettoni, scolarli al dente, saltarli nel sughetto e impiattarli adagiandovi accanto una bracioletta di stoccafisso. Profumare con basilico fresco.

Il vino consigliato per l’abbinamento è un Aglianico.

Se avete voglia di uno spaghetto immediato, sappiate che la Lanterna è aperta anche ad agosto (in Via C. G. Aliperta n°8 Somma Vesuviana – Napoli – Tel. +39 081 899 1843)

Mentre se amate i sapori più leggeri, ecco un’altra ricetta con il baccalà.

3 Commenti

  1. Tutto bello e buono, abbinamento con vino rosso compreso, ma i ventricelli che parte sono dello stoccafisso? la pancia?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui