brylla_interno1

Nel quartiere Trieste a Roma nasce Brylla, un nuovo concetto di wine bar a portata di mano di tutti, ma soprattutto un format rivolto agli appassionati di vino che da oggi possono bere alla mescita tutti i vini in carta.

marcella-capaldo17

Questo l’intento di Marcella Capaldo, grande amante dei vini, cresciuta fin dall’infanzia tra vigneti ed enoteche che ha deciso di realizzare un progetto originale, appassionato e di qualità.

Come funziona?

Brylla propone una formula completa che comprende assaggio, calice, mezza bottiglia o bottiglia. I costi della degustazione sono proporzionali tra di loro: il prezzo del calice corrisponde a un quinto della bottiglia, invece l’assaggio corrisponde alla metà del calice.

Anche la carta di vini è particolare. Il cosiddetto approccio emozionale ha portato alla creazione di tre suddivisioni: il vino Scacciapensieri, diretto e semplice, ideale per rilassarsi e liberare la mente; il Comfort Wine più avvolgente e perché no anche lussuoso, per una situazione familiare e rilassante; il Riflessivo, un vino complesso, intrigante da bere quando ci si vuol cimentare in un’esperienza più impegnativa e affascinante. I prezzi, come le proposte, sono per tutti i gusti e tutte le tasche, dagli assaggi da 2 € a 100 € (Chateau Lafite Rothschild 1er Grand Cru Classé, 2006 ) alle bottiglie  da 20 € a 1000 €.

brylla-vini

Come se non bastasse, la politica di Brylla è ancora più elastica di quello che sembra. Sulla prima pagina di carta di vini troverete seguenti parole:

porta il tuo vino e pagherai solo il servizio 

se non finisci qui la bottiglia che hai ordinato, portala a casa, il tappo te lo diamo noi 

se hai una bottiglia di vino che non vuoi aprire ma sei curioso di assaggiare, portala qui. grazie al sistema coravin potrai assaggiarlo senza aprire la bottiglia.

Non male, vero?

brylla-interno-roma

Il locale è diviso in due parti. Nella sala centrale ci sono due banconi simmetrici, lunghi 4.5 metri, a formare un grande tavolo sociale intorno al quale i clienti possono bere, mangiare e conversare.

Tante luci, mensole con le bottiglie di vino e uno specchio regalano al locale la bella atmosfera di accoglienza e di convivialità.

brylla_cozze-alla-brace6

Il menu del bancone spazia dai salumi, formaggi e sottolio della gastronomia (8-15 €), alle terrine (10 €), gli affumicati e i patè (12 €) fino ad arrivare alla degustazione del Mare in Scatola, conserve provenienti da note aziende italiane, spagnole e portoghesi (7-10 €). Non poteva mancare una selezione di tapas dalla cucina, con sfiziose proposte che spaziano dalle cozze alla brace (4,5 €) alle alette di pollo (5 €) e Caciocavallo Podolico in coccio (9 €)

bryll_pancia-di-maiale2

La saletta accanto è piccola e raccolta, dove rilassarsi nell’intimità delle pareti color blu notte, bevendo un calice di vino o gustando il menù à la carte, pensato e realizzato “per sporcarsi le mani e deliziare il palato”. Di particolare  c’è il Josper, forno a brace di origine spagnola ideale per cotture veloci ma succulente come ad esempio la Pluma di maiale Iberico (21 €) , il Galletto Spatchcock (18 €) o il Midollo alla brace (7 €).

brylla_guancia-di-manzo4

L’altra parte del menù comprende piatti preparati a fuoco lento, tra cui Guancia di Manzo (15 €) o Punta di petto di Vitella (16 €).

brylla-cantina

Al piano inferiore c’è una piccola cantina dove si può scegliere il proprio vino da gustare, ma anche cenare, riservando in anticipo l’unico tavolo per godere di un’atmosfera magica della cantina.

Brylla, Via Chiana 77. Roma. Tel. +39 06 85355669