Roma. Carbonara à gogo e Fabio Pecelli in cucina per il rinnovato Caffè Propaganda

Ristoranti

Non solo new opening a Roma dove fioriscono anche le riaperture. Caffè Propaganda riapre dopo il restyling degli spazi, delle idee e delle proposte enogastronomiche.

[do action=”jor”/]

Avanguardia qui è la nuova parola d’ordine, espressione di un contemporaneo concetto di accoglienza che si rispecchia anche negli spazi del locale che sono suddivisi per zone tematiche: il bar mixology e il ristorante.

Piacevoli note di freschezza nel locale: mazzi di fiori colorati sui tavoli, e su un bancone regna un vaso pieno di mitiche caramelle Rossana.

Hotel Avanguardia è il nome della nuova carta dei cocktails, per chi cerca il meglio dell’arte del mixology.

L’idea della nuova carta dei cocktails, creata da Patrick Pistolesi, è di far attraversare al cliente il mondo intero attraverso le camere d’albergo di varie nazioni e continenti.

Il percorso si completa con alcuni piatti dello chef Fabio Pecelli che li ha inseriti in ogni stanza dell’Hotel Avanguardia.

[do action=”jq”/]

Nella zona ristorante una rinnovata illuminazione e nuovi arredi fanno da cornice alle proposte gastronomiche dello chef  che ha elaborato una serie di piatti basati sulla tradizione e sulla ricerca.

Per il pranzo viene offerto un menu leggero e veloce, taglieri di formaggi e salumi o i piatti sfiziosi come Alici in crosta di pane e finocchietto, misticanza e salmoriglio (12 €), Carbonara (già vista al Pastificio San Lorenzo), Amatriciana e Cacio e pepe (tutti 12 €), Cartoccio di calamari con maionese al wasabi (15 €), Cuore di baccalà, crema di patate al rosmarino e capperi (18 €), ma anche le insalate Caesar  (13 €) o Nizzarda (12 €) e le uova di Parisi, Uovo all’occhio di bue (8€) o Uovo in camicia, salsa al parmigiano e verdure di stagione (11 €)

La carta serale è più elaborata: da provare assolutamente il Tortello liquido di carbonara (14 €), delizioso, ma anche il Baccalà mantecato croccante, prezzemolo e ravanelli agrodolci (13 €).

Gour…meet!!!  è l’hamburger di manzo, cheddar, lattuga, pomodoro, cipolla rossa, guanciale, panino dorato al momento, chips di verdure biologiche con salsa bbq e maionese al wasabi (18 €), fatto molto bene anche in versione mini.

[do action=”moretti-300-dx”/]

Quaglietta farcita, il suo sugo e il suo ovetto (22€). Da finire con un divertente dessert Ovo..misú ! (10 €) o Minestrone di frutta e verdura e zabaione al passito (8 €).

Particolare la carta di vini, con etichette insolite o poco conosciute, ma non per questo meno interessanti.

Insomma, al nuovo Caffè Propaganda, Avanguardia vuol dire anche un gioco delle parti, perché qui il cibo viene visto come accompagnamento a vini, distillati e cocktails o esattamente al contrario, in cui la proposta del buon bere ruota intorno ai piatti dello chef.

Voi pensate di andarci a prendere almeno un drink?

Caffè Propaganda, Via Claudia 15, Roma. Tel. 06 9453 4255

Di Giulia Nekorkina

Moscovita di nascita, romana da 25 anni, Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adora cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.