Flash. Isabella de Cham lascia la pizzeria Napoli 1947 Pizza Fritta

Un fulmine a ciel sereno. Isabella de Cham, giovanissima pizzaiola entrata velocemente nel novero dei protagonisti della scena napoletana con la sua pizza fritta che ha convinto appassionati e critici, lascia la pizzeria Napoli 1947 di via Pietro Colletta.

Con lei vanno via anche Alessandra Ferriero e Debora Fiscale, sua cognata, che l’avevano seguita nell’avventura iniziata per caso alla pizzeria di Vincenzo Durante.

Una storia raccontata alla presentazione della nuova sede della pizzeria Napoli 1947 aperta da Vincenzo Durante a pochi passi dalla originaria e minuscola sede di Forcella, proprio di fronte a uno dei mostri sacri della pizza napoletana: Da Michele.

Le ragioni del divorzio, che sembra consensuale dalle poche parole di Isabella de Cham che ha ringraziato pubblicamente Vincenzo Durante su Facebook, non sono note, ma sicuramente pesa l’ascesa irresistibile della giovane pizzaiola approdata alla pizzeria di Durante per chiedere di lavorare come pizzaiola. Una scommessa accettata e vinta in un anno.

Tanto ha impiegato Isabella de Cham per imporsi all’attenzione con la sua pizza fritta leggerissima in un momento in cui questo piatto antico è ritornato prepotentemente alla ribalta.

La curiosità è la carta vincente che ha giocato. Isabella de Cham, dopo un periodo in sala presso nelle pizzerie di pizza fritta più famose della città e un corso da pizzaiola, è andata da Carlo Sammarco per scoprire i segreti dell’idratazione spinta e dell’alta alveolatura.

La manualità e la caparbietà nella sperimentazione degli impasti hanno fatto il resto insieme alla frequentazione dei suoi colleghi della nouvelle vague come Francesco Martucci, Diego Vitagliano, Salvatore Lioniello e lo stesso Sammarco.

Dall’agosto del 2016 ha inanellato partecipazioni a eventi a Napoli, a Paestum e a Roma conquistando premi e il secondo posto al Trofeo Mondiale 2017 che per la prima volta ha aperto alla categoria pizza fritta. Un traguardo davvero notevole se si pensa che a giugno dell’anno scorso stava ancora cercando la strada migliore per la sua pizza.

Isabella de Cham porterà la sua pizza in una nuova location in autunno che sarà a Napoli e non potrebbe essere diversamente per una figlia di questa città nata e cresciuta al quartiere Sanità.

Mantiene il riserbo per un progetto che la vede impegnata in prima persona nella compagine societaria e con lei ci saranno le amiche Alessandra e Debora.

“Per ora vado in vacanza anche se non mi separerò dai panetti e dalla pizza fritta”, spiega.

Destinazione Paestum a casa di mamma e papà. Poi al ritorno dalle vacanze si vedrà.

[Immagini: Vincenzo Pagano, Scatti di Gusto, Facebook]




- lunedì, 31 luglio 2017 | ore 11:01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.