Alta, soffice eppur croccante e cotta nella teglia con l’olio.

Una pizza che molti detestano e altrettanti amano.

È quella tutta milanese di Spontini che si sta espandendo ben oltre l’indirizzo originale come previsto dal piano ufficializzato a novembre. Dalla Darsena a Bergamo Centro e poi Bergamo Alta fino all’apertura pre-ferragostana di sabato nella food court del centro commerciale di Assago, è tutto un fiorire di nuove pizzerie che inalberano la S su sfondo rosso.

Anche a Milano ci sarà una nuova apertura, il 17 agosto, alla Stazione Centrale di Milano.

“Il nuovo punto vendita, infatti, si trova all’interno dell’area partenze, dopo il controllo biglietti, di fronte ai binari del Malpensa Express. E per l’occasione propone un nuovo format studiato per il settore travel e le grandi stazioni: una struttura architettonica che richiama lo storico sito nell’omonima traversa di Corso Buenos Aires, con un’atmosfera anni ’50, gli stessi in cui nasce la prima pizzeria. Il ristorante, 180 metri quadrati di superficie, avrà 90 posti serviti, oltre a una zona posizionata frontalmente ai binari con tavoli per il take away e il consumo in piedi”, annuncia Affari Italiani.

È la prima apertura nel settore travel cui seguirà l’apertura al Terminal 1 di Malpensa, prevista entro la fine di ottobre.

Pomodori di Piacenza, Farina del Mulino di Certosa di Pavia, Mozzarella di Varzi o del Lodigiano, Olio di Ravenna e acciughe del Mediterraneo. ecco il nostro segreto!, rilancia uno dei post sulla pagina Facebook della catena di pizzerie.

Sarà questo il motivo di un altro successo?