Napoli. Il Miracolo, la nuova pizzeria che Vincenzo Durante apre sotto il segno di San Gennaro

Vincenzo Durante, il pizzaiolo proprietario delle due pizzerie di pizza fritta Napoli 1947 a via Pietro Colletta in quel di Forcella, raddoppia, anzi, triplica con una nuova apertura.

Questa volta, però, spazio alla pizza tonda, “vecchio” pallino di Durante cui piace la storia partenopea.

La nuova pizzeria si chiama Il Miracolo e aprirà a febbraio 2018.

È ospitata in un locale chiuso alla fine degli anni ’90, in cui c’era un negozio di scarpe della fine dell’800 e ovviamente attivo nel 1947, all’incrocio di via Duomo con via Vicaria Vecchia.

Lo riconoscerete subito perché nello slargo che formano le due strade c’è un gigantesco murales di San Gennaro che domina l’ingresso della nuova pizzeria.

La pizzeria Il Miracolo (sottotitolo dell’impasto) parte con la benedizione del Santo protettore di Napoli (oltre che dell’arte riconosciuta dall’Unesco) e con il progetto di interior dell’architetto Francesco Cirillo che ha disegnato un locale in cui le volte di tufo si fondono con gli elementi della tradizione napoletana, le riggiole delle case borghesi dei primi del ‘900, e i segni contemporanei del parquet posato a lisca di pesce, i corpi illuminanti, il forno a legna con tessere di mosaico rosse.

Nella nuova avventura, Vincenzo Durante sarà in compagnia di Gennaro e Massimiliano Alvigi.

60 i posti a sedere per salvaguardare l’abitabilità e il comfort dei commensali. Il pizzaiolo resident uscirà dalla rosa dei test che Vincenzo Durante sta effettuando. 10 pizze, non di più, nella carta con spazio ai prodotti tipici e uno sguardo all’evoluzione della Margherita, il trait d’union tra il dopoguerra e i giorni nostri.

La farina impiegata sarà quella del nostro sponsor Mulino Caputo in versione Azzurra oltre alla Blu pizzeria e “l’alternativa” Tipo 1 che ora sfoggia una nuova veste come tutti gli altri sacchi.

Vincenzo Durante predilige una farina di moderato “W”, la stessa che utilizza nelle due pizzerie 1947 Napoli pizza fritta.

L’attività della pizza fritta continua con successo e al banco della pizzeria di via Pietro Colletta, una delle poche in cui si può gustare la fritta seduti al tavolo, è arrivato uno dei manici della specialità, anche se non molto conosciuto ai più: Tommaso Calise, quarta generazione erede di uno dei mostri della pizza fritta dei Quartieri Spagnoli, “da Gennaro”.

Allora, tutti pronti a dare un morso alle pizze fritte di Vincenzo in attesa di assaggiare la nuova pizza sfornata con la benedizione di San Gennaro?

1947 Pizza Fritta. Via Cesare Sersale, 29. Napoli. Tel. +39 08118570976

Il Miracolo. Via Vicaria Vecchia, 34. Napoli


- sabato, 23 dicembre 2017 | ore 10:21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *