C’è una Calabria magica dell’entroterra e una di giovani cuochi che la stanno portando in vetta alle classifiche degli appassionati di gastronomia.

E tra loro c’è Caterina Ceraudo, stella Michelin e Donna Chef per la prestigiosa guida che assegna i riconoscimenti più desiderati dai protagonisti dell’alta cucina.

Il ristorante di Caterina Ceraudo, Dattilo, è a Strongoli Marina affacciato sul braccio di mare dello Ionio sorvegliato dalla nobile Crotone.

A Caterina Ceraudo abbiamo chiesto una ricetta con il sole e i profumi della Calabria che si prepara a una nuova stagione all’insegna del mare e delle cose buone.

E la chef stellata ha risposto con una ricetta facile da replicare a casa per inaugurare l’estate.

Eccola per voi.

La ricetta degli gnocchetti di ricotta su crema di peperone

Ingredienti (per 4 persone)

360 g di ricotta di pecora
50 g di farina
60 g di pecorino, stagionatura media
1 uovo intero
8/10 foglie di spinaci
1 peperone rosso di media grandezza
sale
olio extravergine

Procedimento

Per la crema, arrostire il peperone e spellarlo, quindi frullarlo con un pizzico di sale soltanto.

Amalgamare la ricotta con il pecorino, la farina, l’uovo e un pizzico di sale. Formare degli gnocchetti e lessarli brevemente in acqua bollente (deve sobbollire). Quando affiorano, scolarli e adagiarli delicatamente sulla crema di peperone.

In un padellino, saltare velocemente le foglie di spinaci con un filo d’olio e guarnire gli gnocchetti.

L’abbinamento ideale? Rimaniamo in zona: un gaglioppo 100% vinificato rosé, come il Grayasusi etichetta rame. Ceraudo, naturalmente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui