Milano. Gino Sorbillo apre la trattoria napoletana con Ciro Nennella al Duomo

Tempo di lettura: 2 minuti

Gino Sorbillo non si arresta con le nuove aperture.

Il pizzaiolo più mediatico del mondo ha stretto un accordo con il mitico Ciro Nennella della omonima trattoria ai Quartieri Spagnoli di Napoli per aprire a fine settembre una nuova trattoria in area Duomo di Milano.

Ma questa volta non si tratta di una pizzeria (le prossime in ordine di apparizione sono a Miami e Roma). Parliamo di ristorazione e con un signor nome.

Lo hanno annunciato i due con un video in combo.

Se non la conoscete e se non conoscete la micidiale irruenza di Ciro supportato da Mariano, è arrivato il momento di farvi un giro a Vico Lungo Teatro Nuovo dove dal 1949 si servono i piatti della tradizione culinaria partenopea.

O almeno fatevi un tour con queste fotografie.

Il luogo è Largo Corsia de’ Servi dove già c’è Lievito Madre al Duomo.

Accanto il ristorante giapponese è andato via e farà spazio alla nuova trattoria dell’accoppiata Sorbillo-Nennella.

Qualche tocco di napoletanità alla sala di stile asciutto e il gioco è fatto.

E cosa si mangerà nella Trattoria Nennella-Sorbillo?

La base di partenza ovviamente è quella della trattoria nel cuore di Napoli con i tanti piatti che hanno fatto la storia e la fortuna di questo locale citato sia dai napoletani che dai turisti che lo hanno eletto da tempo a luogo di pellegrinaggio.

Spazio quindi agli spaghettoni classici, alle tracchie e alle alici fritte.

Ma la nuova società e la vicinanza con la pizzeria non potevano tenere conto delle influenze pizzesche di Gino Sorbillo.

Ecco allora le pizzelle inventate da Gino Sorbillo con il ragù o la genovese per trasportare la pizza nella nuova dimensione di ristorazione in cui il pizzaiolo ha deciso di cimentarsi.

D’altronde un’avvisaglia l’avevamo avuta con le pizze fritte ripiene di pasta e patate preparate all’evento Freskissima.

E con due tipi così esplosivi c’è da scommettere che il nuovo indirizzo al Duomo di Milano diventerà meta di appassionati di cucina alla partenopea fusion, un po’ Trattoria Nennella un po’ Pizzeria Gino Sorbillo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui