Succede in Chinatown a Milano: apre un avamposto di cucina nippo-fusion, con sushi e pokè. Sushi Fun ha aperto da pochissimi giorni in via Paolo Sarpi.

Un bel locale moderno, spazioso, tre grandi vetrine aperte sulla strada che ti fanno vedere subito tutto quello che c’è da vedere.

Una dozzina di posti a sedere – come molti locali di questo tipo, conta molto sull’asporto, c’è da aspettarsi un assembramento di ciclisti justuberdelivereatoo – un bancone dove vengono completati i piatti, tre video con il menu.

Sulla sinistra, la cassa, con due postazioni video da cui scegliere e comporre il proprio ordine (ma ci sono anche i menu di carta). Dietro, la cucina, chiusa da grandi vetrate.

Il menu si divide in sushi e pokè. Per quello che riguarda il menu pokè, presenta la classica suddivisione di questo tipo di menu, ovvero base – proteine – green – topping – salsa. Il mio lato “cruscante” ha sussultato, ma con un sorriso, di fronte alla scritta “proteiene” (e alla salsa “agropocante”). Costo, 10,90 € il pokè medio, 13,90 € il pokè grande.

Ma non sono un gran fan del pokè, devo dire, anche se ci sono diversi locali che fanno dei buoni piatti: ci tornerò, per assaggiarlo (e far correggere il menu), e mi sono dedicato al sushi.

Il menu sushi prevede varie combinazioni di sushi, uramaki, hosso (da 11 a 24 pezzi) che vanno dai 10,90 € ai 17.90 €.

Ho preso il menu 2, una combinazione da 12 pezzi:

  • 3 sushi salmone
  • 3 uramaki tonno cotto avocado
  • 3 uramaki salmone avocado
  • 3 hosso avocado formaggio
  • pomodorini, edamame, wasabi, zenzero

Niente bacchette lunghe: le dita, o delle simpatiche bacchette a pinzetta (ne ruberò una dozzina, la prossima volta…).

I vari “pezzi” che compongono il piatto non sono male – non mi è piaciuto moltissimo l’hosso avocado formaggio, la combinazione non mi è sembrata un gran che, mentre uramaki e sushi erano “classici”, buoni, un buon test per capire com’è la cucina e decidere se affrontare le combinazioni successive dei vari menu (che non sono scomponibili e ricomponibili come il poke – il che ha un senso, visto che io, ad esempio, mi farei preparare una combinazione di 24 pezzi tutti diversi…).

Completano l’offerta alcuni piatti “special”: futomaki, unaghi don, zuppa di miso, rice balls.

Sushi Fun. Via Paolo Sarpi, 21. Milano. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui