Tempo di fiori di zucca e di canapa di cui vi abbiamo spiegato 6 cose da sapere. Pianta antichissima, non è proibita (non va confusa con la marijuana) e può essere considerato un superfood.

Ecco una ricetta veloce che la utilizza.

La ricetta dei sedanini alla canapa, fiori di zucca e guanciale croccante

Ingredienti (per quattro persone)
 
400 g di sedanini alla canapa 
8 fiori di zucchina
150 g di guanciale 
80 g di pecorino romano DOP
40 g di cipolla tritata
Foglioline di mentuccia romana
60 ml di olio extravergine di oliva
40 ml di vino bianco secco
Sale 
Pepe nero da macinare 

Procedimento

Scaldate in una padella l’olio extravergine di oliva, aggiungete la cipolla tritata finemente e lasciarla appassire lentamente per qualche minuto, aggiungete quattro degli otto fiori di zucchina, staccando con le mani delicatamente i petali dei fiori eliminando il pistillo centrale e la parte del picciolo alla base.

A questo punto sfumate con il vino bianco, alzate la fiamma e scottate per qualche minuto il tutto.

In un’altra padella ben calda disponete il guanciale tagliato a listarelle, fatelo diventare croccante senza aggiunta di grassi.

Cuocete la pasta di canapa in abbondante acqua salata.

Una volta cotta la pasta, scolate e saltatela direttamente nella padella dove avete scottato la cipolla e fiori, aggiungete una parte di guanciale croccante e mantecate tutti gli ingredienti, pepando e ultimate con  una spolverata di pecorino grattugiato. 

Disponete la pasta alla base del piatto, decorate con petali di fiori e guanciale croccante, ultimate disponendo qualche fogliolina di mentuccia romana.

[Ricetta di Davide Sagliocco. Immagini di Silvia Pozzati]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui