Se Torino sforna nuove aperture una dopo l’altra, non è che a Milano tutto taccia: anche qui, sono in arrivo tante (altre) gustose novità.

Apre Mi View ristorante altissimo al posto di Unico Milano

WJC world join venter milano panoramica ristorante MiView

Ricordate Unico Milano, il ristorante in cima alla torre del WJC World Join Center in via Papa? Al suo posto ora c’è Mi View Restaurant by Artimondo.

My View by Artimondo è il nuovo ristorante di Milano che porta alla ribalta la qualità e l’originalità dei migliori prodotti artigianali italiani e internazionali, sotto il motto ‘Facciamo di ogni eccellenza un capolavoro’.

wjc world join center milano ristorante unico milano tavolo e panorama

In breve, le vicende di Unico Milano (nella foto qui sopra, un tavolo e il panorama) hanno visto il ristorante chiuso dalle autorità giudiziarie per ‘ndrangheta, poi riaperto dal TAR, poi di nuovo chiuso. Fra un paio di settimane, la (ri)apertura: Antonio Intiglietta, patron, oltre che della Torre WJC, di cui aveva dato in gestione il ristorante, e di Artigiano in Fiera, ha ripreso in mano la situazione, e si occuperà in prima persona del ristorante. In cucina, Fabrizio Camer, che si confronterà con la stella Michelin ottenuta a Unico da Felix Lo Basso, e con i successori di Lo Basso, Fabrizio Ferrari e il pasticciere Beppe Allegretta. Le materie prime (come del resto l’arredamento) vengono dalle attività artigianali che espongono all’Artigiano in Fiera.

Federico Comi ha lasciato Spazio Gallura per aprire Comi 107 a Como

chef Federico Comi comi107 ristorante como

Sarebbe sciocco dire ‘io l’avevo pensato che non sarebbe durata’ – fatto sta che l’avventura di Federico Comi allo Spazio Gallura è terminata, e lo chef sta per aprire il suo nuovo locale, con la moglie Tiani Taurisano, a Como, a due passi dalla stazione: Comi 107.

Ricorderete che il locale di via Marghera a Milano, Spazio Gallura, era nato fra una serie di traversie: dall’abbandono di Eugenio Boer nell’autunno scorso, subito dopo la stella Michelin ottenuta con il suo Essenza, la proprietà ha cambiato completamente direzione, facendo diventare il locale un ristorante di pesce, e chiamando a supervisionare la cucina Matteo Torretta (lo chef di Asola al Brian&Barry Building in San Babila), che ha lasciato perdere ancor prima di iniziare, affidandola al giovane Comi, che veniva dall’Osteria Brunello.

Abbiamo chiesto a Federico qualche notizia in più sul locale: “È un progetto in collaborazione con mia moglie Tiani, che gestirà la sala; avremo al massimo una ventina di coperti all’interno, che poi nella bella stagione raddoppieranno con l’allestimento della parte esterna. Abbiamo anche riportato alla luce la vecchia pietra presente nel locale e la pavimentazione in cotto.
La mia cucina sarà finalmente libera da vincoli, il menù avrà qualche piatto in più di pesce rispetto alla carne. Saranno piatti studiati, elaborati ma curati, per soddisfare il palato di tutti.

Appuntamento con Tiani e Federico dal 15 settembre a Como in via Borgovico al 107 – appunto: Comi 107.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui