Paolo Gramaglia, chef e patron del ristorante stella Michelin President in Pompei, apre Garò un nuovo ristorante a Napoli in via Chiaia, una delle strade più prestigiose dello shopping partenopeo.

L’indirizzo è al civico 260 della strada che da via dei Mille arriva a Piazza Trieste e Trento.

Ed è proprio qui nell’angolo che c’è uno degli esercizi commerciali più famosi della città, il Gambrinus. E che spiega il nome scelto per il nuovo ristorante.

Garò, cioè le iniziali di Gambrinus e famiglia Rosati che alla storica caffetteria lega il suo nome perché questa nuova avventura di Paolo Gramaglia – dopo quella in terra di Sicilia – è proprio con il Gambrinus.

Napoletano di nascita, pompeiano di adozione, Gramaglia è entusiasta di questa nuova avventura, che si aggiunge alla solida realtà del President.

“Pompei è casa madre e lì brilla la mia stella Michelin, io, però, sono napoletano di nascita e aprire il Garò per me è un’emozione unica. Ho viaggiato e viaggio per conoscere le cucine del mondo come fa uno chef, cosicché lo spazio non abbia più il tempo; poi, un caffè ha cambiato “la mia velocità” e mi sono accorto “di essere tornato a casa”………da lì il passo è stato breve, è nato il Garò!”, spiega Paolo Gramaglia.

L’inaugurazione è prevista per mercoledì 20 novembre con un aperitivo di benvenuto. Giusto in tempo per far brillare la tavola insieme alle feste natalizie e allo shopping che fa di via Chiaia una delle mete preferite dai cacciatori di regali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui