Una nuova apertura a Firenze all’insegna della pizza in teglia: si tratta di Street by Il Vecchio e il Mare, in via Gioberti. 

È la versione pizza-street food de Il Vecchio e il Mare, ristorante-pizzeria di Pasquale Naccari e Mario Cipriano

Le pizze – in teglia, al vapore, alla pala – ma anche le focaccine tonde, la schiacciata, la focaccia di Recco, la cecina, le pizzette sfogliate e gli altri prodotti di Mario Cipriano si potranno consumare direttamente nel locale, oppure acquistare in versione asporto.

Abbiamo due locali, Il Vecchio e il Mare [già presente nei 100 dei Pizza Awards 2019], dove si può mangiare la pizza napoletana di Mario insieme all’offerta del ristorante, ed Express con l’offerta del servizio a domicilio e i fritti firmati da noi. Con Street vogliamo completare l’offerta con un locale su strada che offra a Pizza con la P maiuscola in teglia. Lo sappiamo che lo dicono tutti, ma lo diciamo lo stesso perché ci crediamo: per noi la qualità è fondamentale, così come creare luoghi che siano davvero vissuti dalle persone. Siamo artigiani del cibo, ma con una visione cosmopolita. La nostra è la pizza in teglia 4.0” dichiarano i due soci, Mario e Pasquale.

Da Street c’è un angolo caffetteria, con birra alla spina, calici di vino e analcolici, e dalle 18.30 sarà servito, insieme alla pizza, un bicchiere di bollicine italiane o francesi per un aperitivo all’insegna della qualità e convivialità.

Street è anche una bottega, dove sono in vendita gli ingredienti selezionati per farcire le pizze e le focacce, come le Mozzarelle di Bufala Campana DOP de il Casolare (premiato agli Italian Cheese Awards 2019), i Pomodori di Virtuna 1934, e i prodotti di Mascialai, come la crema di pistacchi di Bronte e la Nocciolata. In vendita anche il panettone, in edizione limitata, firmato da Mario Cipriano. 

Mario Cipriano, classe 1982, nato in una famiglia di pizzaioli, inizia la sua carriera come istruttore, studiando e creando blend di farine; nel 2007 arriva in Toscana e inizia a lavorare come pizzaiolo, ottenendo i 3 spicchi del Gambero Rosso. Nel 2016 entra in società con Pasquale Naccari, proprietario del Vecchio e Il Mare, ristorante di pesce che diventa così anche pizzeria.

“Mario Cipriano lavora i suoi impasti idratandoli con acqua dall’80% al 85% su kg di farina in modo che la pizza sia molto soffice. Una pizza che deve avere un morso corto; per questo utilizza farine farina con basso contenuto proteico che devono lievitare per almeno 36 ore. Le sue pizze devono dare risultati di continuità, il cliente deve sempre mangiare quello che ci si aspetta da un pizzaiolo come lui. I topping sono realizzati con materie prime scelte da lui e realizzate da produttori artigiani, attenti alla sostenibilità.”

Street by Il Vecchio e il Mare. Via Fra Paolo Sarpi 2r, angolo via Gioberti. 50100 Firenze.

Le pizzerie di Scatti di Gusto a Firenze

Berberè

Da Michele

Buoneria con Antonio Starita

Le migliori pizzerie di Firenze

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui