Natale in pizzeria a Milano da Dry e da Pizzium

Perché no? Passare il Natale, o iniziare l’anno, in pizzeria è un’alternativa ai pranzi e ai cenoni tradizionali, e gli appassionati di pizza possono trovare delle proposte dedicate interessanti.

Il menu di San Silvestro di Dry

Dry propone nelle sue due sedi, via Solferino (con Lorenzo Sirabella) e viale Vittorio Veneto (Timur Isayev), due diversi menu per il cenone dell’ultimo dell’anno. Ovviamente, in entrambi ci sono pizza e cubotti.

Il menu di Lorenzo Sirabella per Dry Solferino

Cena di San Silvestro: 80 € con due cocktail

Cubotto con burro di bufala, salmone affumicato e aneto
Polpo con crema di patatee prezzemolo
Vellutata di fagioli borlotti, cozze e olio al prezzemolo
Tartare di gamberi rossi di Mazara e guacamole
Minestra maritata e chips di pane
Pizza con scarola saltata in padella, olive nere, capperi, pinoli, uvetta e provola affumicata
Focaccia rosmarino e cristalli di sale con lenticchie e cotechino
Panettone con salsa calda zabaione

Dry Milano. Via Solferino, 33. 20121 Milano. ‍‍Tel. +39 0263793414.

Il menu di di Timur Isayev per Dry Vittorio Veneto

Cena di San Silvestro e open bar: 120 €; open bar: 50 €

Finger di pizze e focacce

Cubotti con welcome drink
Gambero rosso, stracciatella e lime
Acciughe del Mar Cantabrico con salsa guacamole e capperi
Petto d’anatra e crema di castagne

Antipasto con Franciacorta Satèn
Tris di carpacci affumicati (salmone, tonno, pesce spada)
Polentina fritta con baccalà mantecato e tartufo bianco

Secondi con La Randa Bianco e Malbec Rosso
Filetto di ombrina con crema di zucca e radicchio tardivo e insalatina
Shot di sorbetto
Guancia di manzo su crema di patate e salsa al prezzemolo

Dolce con Passito di Ramandolo
Tiramisù a passaggio
Panettone in condivisione con salsa zabaione monoporzione

Dry Milano. Viale Vittorio Veneto, 28. 20124 Milano. ‍‍Tel. +39 0263793414.

La pizza Ciao Stella! di Pizzium

Per le feste di fine anno Pizzium, la fortunata catena di pizzerie aperta da un paio d’anni a Milano (e un po’ dappertutto) ha creato Ciao Stella!, una pizza appunto a forma di stella, bianca, con mozzarella fiordilatte e pomodori datterini rossi, condita con olio EVO e basilico fresco; le punte sono ripiene di ricotta di bufala. La base della pizza è napoletana al 100%, fatta con un impasto morbido che riposa un giorno intero, realizzato con farina di tipo “0”; il cornicione è alto e ben alveolato.

Le sedi di Pizzium a Milano, Como, Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Brescia, Serravalle, Torino e Roma, saranno aperte il 25 dicembre e il 1° gennaio, mentre resteranno chiuse il 24 e il 31 dicembre a cena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui