Chiude il Vecio Fritolin a Venezia

Tempo di lettura: 2 minuti

Cosa succede? Domanda legittima: dopo la chiusura repentina dei Tre Cristi annunciata da Franco Aliberti sui social, ecco che la stessa sorte tocca al Vecio Fritolin a Venezia.

Per motivi indipendenti dalla nostra volontà, dopo anni dedicati alla passione di una vita, siamo costretti a comunicare…

Posted by Vecio Fritolin on Friday, 17 January 2020

Lo annuncia sul sito del ristorante e sul suo Facebook Irina Freguia, che del Fritolin era titolare:

Per motivi indipendenti dalla nostra volontà, dopo anni dedicati alla passione di una vita, siamo costretti a comunicare ai nostri affezionati clienti che il Vecio Fritolin cessa la propria attività.
Cogliamo l’occasione per ringraziarvi tutti per averci sempre sostenuto, sperando di aver lasciato un segno in una Venezia che, da oggi, perde una piccola parte della sua storia.

Questa volta i motivi sembrano abbastanza evidenti, si parla di un rincaro eccessivo del contratto d’affitto. Ma ciò non toglie, anzi, aggiunge tristezza alla vicenda, sottolineata dal profluvio di faccine tristi a commento della notizia.

[Aggiornamento] In serata Irina ci scrive: “Semplice ci hanno fatto una carognata i padroni dei muri, che rivogliono i locali. Ci hanno sfrattato. Così hanno raggiunto il loro scopo. I proprietari sono ristoratori veneziani.”

Cucina veneziana, con le moeche e i scartossi, il fritto che dà il nome al locale, ma anche cucina contemporanea – come vi abbiamo raccontato qui.

Spiace – a me che, pur conoscendo da tempo Irina, non ero ancora riuscito ad andare a mangiare al Fritolin. Ai tanti, tantissimi amici e clienti.

Per favore, Irina: mettiti subito all’opera e apri un Nuovo Fritolin.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui