Tutti al mare! 5 ristoranti aperti da grandi chef in Toscana, Sicilia, Sardegna

Il mare della Toscana, della Sardegna e della Sicilia sono le nuove mete estive dei ristoranti che aprono per le vacanze

Tempo di lettura: 7 min

Sì, tutti al mare e, come ci capita spesso, stiamo parlando di ristoranti. Siamo stati facili profeti anticipando la tendenza della stagione estiva 2020 con i ristoranti che si trasferiscono sulle spiagge.

Ristoranti: tutti al mare

Aggiungiamo alla lista cinque nuove aperture che portano chef degni della massima attenzione sulle coste di Toscana, Sardegna e Sicilia.

1. Il Lux Lucis di Valentino Cassanelli sul mare di Forte dei Marmi

valentino cassanelli lux lucis

Ristoranti portati sul mare. Valentino Cassanelli porta in spiaggia, a Forte dei Marmi, ma solo per due sere alla settimana, venerdì e sabato, il suo ristorante Lux Lucis, stella Michelin dal 2017.

Cassanelli ci ha raccontato le linee-guida della riapertura del Lux Lucis qui.

Siamo sempre al Principe Forte dei Marmi, il boutique hotel sede del Lux Lucis. Per l’estate 2020, Cassanelli propone il pop-up “Lux Lucis Al Mare”, anzi, addirittura sulla spiaggia, nel Dalmazia Beach Club, appena riaperto. Lo chef verrà ospitato nel ristorante Dalmazia, di recente e profonda ristrutturazione, che può contare su tre verande e tavoli ovunque, sulla spiaggia, all’ombra del pergolato o all’interno.

Pesce nero di fondale, piselli, lumachine e spugnole valentino cassanelli lux lucis cucina di mare

Il menu si chiama Es-Temporaneo, ed è basato soprattutto su piatti di mare, che esaltano la tradizione e il sapore della Versilia. Due soluzioni: 7 portate (€95) o 9 portate (€120), con il rispettivo accompagnamento vino (€35 e  €50).

Lux Lucis al Mare al Ristorante Dalmazia. Via Achille Franceschi, 17. 55042 Forte dei Marmi.

2. Un nuovo Fishing Lab a Pietrasanta 

“Il pesce creativamente parlando”: è questo il motto di Fishing Lab, che ha aperto un nuovo locale a Pietrasanta. Il terzo dopo Montecatini Terme e Firenze.

Il ristorante si trova in piazza della Repubblica, nella Corte Bonci, negli spazi già occupati da un’officina. Un grande cortile ospita il dehors.

La cucina, di mare, si basa su una formula originale del consumo non convenzionale del pesce crudo o cotto. 

fishing lab pietrasanta salmone in foglio di noce cucina di mare

Gli ospiti sono liberi di comporre il proprio menu tra il crudo disponibile al pezzo, una mezza porzione di Street Fish, il sushi o la cucina tradizionale, di scegliere fantasiose combinazioni, di sedere al tavolo o di stare in piedi.

Fishing Lab fa capo al Gruppo Bizionaire, ovvero a Pierluigi Bizzarri, autore seriale di format della ristorazione. Oltre a Fishing Lab, ci sono Foody Farm, Steak Home, Pesce Fatto a Mano, Daily Bed e Gelatai Toscani.

fishing lab pietrasanta coperto sottovuoto

Bizzarri per il post-Covid ha pensato a un coperto sottovuoto, con un menu usa e getta, tovaglietta, tovagliolo e posate. Il tutto sanificato, pastorizzato e confezionato in plastica riciclabile.

3. Ristoranti al mare: Pop It Up di Gennaro Esposito a Porto Cervo

We are coming, IT’s coming.#PortoCervo #PromenadeduPort #ITrestaurants #CostaSmeralda #Summer2020 #Sardinia #BepartofIT #popITup

Posted by It Milano on Tuesday, 30 June 2020

A proposito di ristoranti portati sul mare. Arriverà soltanto alla fine di luglio, il 29 per l’esattezza, il ristorante pop-up di Gennaro Esposito a Porto Cervo.

Si chiamerà Pop It Up (bel nome), e sarà appunto un’emanazione vacanziera del milanese It. Aperto in Brera l’anno scorso, ha già ottenuto la sua prima stella Michelin – vi abbiamo raccontato la sua cucina qui.

Pop It Up. Promenade du Port. Via Aga Khan, 1. Porto Cervo. Tel. +39 07891650000.

4. Finger’s di Roberto Okabe sul mare di Porto Cervo

fingers mare porto cervo esterno

La cucina giapponese creativa di Roberto Okabe fa le valigie, lascia Milano e come ogni anno va al mare, in Sardegna, a Porto Cervo. Sempre sul tema dei ristoranti portati al mare, Finger’s Garden trascorrerà l’estate, per l’undicesimo anno, su una terrazza affacciata sulle acque trasparenti della Costa Smeralda.

fingers roberto okabe Sashimi misto speciale ©Francesco-Mion

La proposta gastronomica, disponibile anche in modalità consegna a domicilio (che in questo caso potrebbe anche essere una barca), vede come novità l’ingresso in carta dei cocktail.

La drink list prevede cocktail che celebrano la doppia anima, nippo-brasiliana, del Finger’s, come i “twist on classic” a base Sake come il Caipisake Maracuja e il Mojito Sake. Che accompagnano perfettamente i classici di Okabe, dalle Tartare Finger’s ai Sashimi, dai Carpacci Okabe alle Tempura, a rolls, maki, uramaki, gunkan e nigiri.

Finger’s Porto Cervo. Promenade du Port. Via del Porto Vecchio, 1. Porto Cervo (OT). Tel. +39078990850.

5. Marzapane si sposta da Roma ad Oceanomare ad Agrigento

oceanomare agrigento sul mare in Sicilia

Mario Sansone ritorna alle origini, e apre un pop-up del suo Marzapane romano ad Agrigento, sulla spiaggia di San Leone. In pratica apriamo il capitolo dei ristoranti romani portati al mare. La location è quella di Oceanomare, il ristorante aperto 25 anni fa da Giancarlo Prosperi e Peppe Vita. 

La zona si prospetta come una vera meta gourmet per l’estate 2020: oltre a Marzapane, hanno aperto qui vicino anche Giancarlo Perbellini, a Bovo Marina, e Pino Cuttaia a Licata.

oceanomare agrigento marzapane al mare cucina

Ampi spazi, e un menu più semplice: “In una transizione così difficile per il turismo e per la ristorazione,” spiega Sansone, “abbiamo deciso di fare noi un passo verso i nostri clienti, avvicinandoci a loro nei luoghi in cui le regole del distanziamento si potranno applicare senza sacrificare l’esperienza primaria che ogni ristorante deve pur continuare ad offrire: ritrovarsi vicini attorno alla condivisione di cibo e cultura”.

L’executive chef di Marzapane, Francesco Capuzzo Dolcetta, ha portato con sé la brace, che ha caratterizzato la sua cucina negli ultimi tempi. Il menu va nella direzione dei ristoranti di mare: Grigliata di pesce del mercato, Cartoccio all’acqua pazza di pesce alla brace, Polpo Rosticciato. Oltre a classici come le Linguine coi Ricci, la Zuppa di Pesce di Scoglio e altre reinterpretazioni della cucina siciliana.

Marzapane resterà a Oceanomare fino al 31 agosto, e riaprirà a Roma il 16 settembre. Il bistrot romano aveva riaperto post-Covid da un paio di mesi.

Marzapane a Oceanomare. Viale delle Dune. San Leone (Agrigento). Tel. +393315833399 .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui