Caveau a Milano. Guardate il ristorante di D’Ambrosio, giocatore dell’Inter

Felice Lo Basso torna a Milano per il nuovo Caveau di Tradizioni in corso Sempione, in società con il calciatore interista Danilo D'Ambrosio

Tempo di lettura: 5 minuti

Si chiama Caveau di Tradizioni Restaurant, si trova a Milano in corso Sempione all’angolo con via Mussi, e vede coinvolti uno chef, Felix Lo Basso, e un calciatore (dell’Inter), Danilo D’Ambrosio.

D’Ambrosio ha raccontato la sua nuova avventura gastronomica in un post su Facebook.

Da piccolo ho fatto una scelta! Una scelta che mi ha portato lontano da casa e non mi ha permesso di vivere fino in…

Posted by Danilo D'Ambrosio on Friday, 11 September 2020

«Da piccolo ho fatto una scelta! Una scelta che mi ha portato lontano da casa e non mi ha permesso di vivere fino in fondo momenti di festa che sono caratteristici e importanti per ogni famiglia ricca di tradizioni. Come le domeniche fatte di lunghi pranzi, gioie risate sapori e profumi della mia terra.
Milano ora è la mia casa. Qui sono cresciuti i miei figli e si è formata la mia nuova famiglia, ma porterò sempre con me le mie radici. Aprire un ristorante per me significa ritornare lì, a casa mia, sperando di offrirvi la stessa idea di convivialità, dello stare insieme nell’unione della famiglia e nella condivisione delle feste.
Dopo una lunga attesa e tanti sacrifici, sono davvero contento di poter condividere la mia passione fuori dal campo. @felixlobasso ed io vi aspettiamo al @caveauditradizioni!
New Opening 18 Settembre!»

Felice Lo Basso e la nuova avventura

Felice Lo Basso, da parte sua, ritorna a Milano, dopo averla lasciata quest’inverno, chiudendo il suo Felix Lo Basso Restaurant in piazza del Duomo. Ristorante con una stella Michelin, come l’altro suo ristorante a Trani, Memorie di Felix Lo Basso (stellato 2020). Sarà consulente di questa novità all’insegna delle “tradizioni”.

caveau tradizioni interno

Parla ancora D’Ambrosio.

«Diverso tempo fa cenai da Felice Lo Basso. Mi aspettavo di trovare una cucina piena di qualità e attenzione alla materia prima, trovai tutto questo ma quello che mi sorprese favorevolmente fu la valorizzazione della sua terra, del sud. Nei suoi piatti ho sentito forte l’ancoraggio alla sua terra, ai sapori anche tradizionali seppur, ovviamente, rivisitati per l’esperienza che voleva far vivere ai suoi ospiti.

Quando ho pensato di aprire il mio ristorante a Milano, ho voluto fortemente poter rappresentare anch’io in modo eccellente tutti i sapori del sud e della mia terra.»

E risponde, sempre sui social, Felix.

«Caro Danilo oggi scendi in campo, in un campo diverso… il mio! Ti metti un’altra divisa, ma in questo nuovo percorso ritroverai tutti i valori che ben conosci: il sacrificio, la dedizione, lo spirito di squadra e l’impegno costante. Nel corso della mia esperienza professionale ho imparato che bisogna crederci fino alla fine e non risparmiarsi mai. Sono onorato di accompagnarti in questo nuovo progetto! Io ce la metterò tutta, come sempre! Caveau di tradizioni Restaurant è un luogo che custodirà nuovi preziosi ricordi. Buon inizio amico mio.»

Il menu di Caveau di Tradizioni

Capasanta crispy bacon, misticanza di erbe e fiori, maionese alla menta e mela verde 22
Parmigiana di melanzane, gambero rosso, burrata e polvere di pomodoro 22
Gazpacho di zucchine, cetriolo, avocado e sauté di frutti di mare 18
Le nostre tartare di pesce crudo (tonno, ricciola, scampi, salmone) 35
Astice blue alla catalana con verdure 26
Carpaccio di manzo con mozzarella di bufala, finocchio e arancio 22

Spaghetto di grano duro con pomodoro fresco al forno, ricotta salata e basilico 20
Pasta patate e cozze con spuma di provola napoletana 22
Tortelli di pasta fresca in farcia di melanzane, vongole e calamari 22
Amorini gialli e neri, pesto al basilico, gambero rosso e burrata 22
Risotto al peperone rosso con burro di arachidi e sarde affumicate 22

Polpo arrostito e laccato alla salsa barbecue con mugnoli e spuma di patate 28
Sogliola con funghi cardoncelli, guanciale e rucola 28
Spiedino di gamberoni alle erbe e ricotta 28
Spigola, limone, acciughe e pane al nero 28
Tagliata di manzo alla parmigiana con mini porro stufato e tortino di patate 30

Pera al vino rosso con gelato alla vaniglia e crema al limone 12
Bavarese al miele e pinoli, salsa al caramello 12
Babà al limoncello 12
Cheesecake alle fragole 12
Torta al cioccolato morbido 12
Crema catalana 12
Millefoglie alla crema chantilly 12

Due menu degustazione, da 4 e 6 portate, 80 e 120 € rispettivamente.

Come si presenta Caveau

caveau tradizioni corso sempione

Una nota positiva da subito: c’è una pagina Facebook, un sito con una presentazione e tutte le informazioni del caso: ci sono ristoranti già aperti da tempo con i siti ancora in costruzione, per dire.

E perché Caveau? Perché qui una volta c’era una banca (si potrà mangiare in cassaforte?) – avevo ipotizzato potesse arrivare qui una nuova pizzeria di Cocciuto. Ho sbagliato: mi metterò a cercare di nuovo. In attesa dell’inaugurazione di questo nuovo Caveau di Tradizioni, il 18 settembre.

Le premesse sono comunque buone – a cominciare dalla discesa in campo di D’Ambrosio con la maglia, o meglio la giacca, da cuoco. Che sarà senz’altro di buon auspicio (ogni riferimento ad altre vicende è puramente casuale).

Caveau di Tradizioni Restaurant. Corso Sempione, 38. 20154 Milano. Tel. +39 0249422752.

[Immagini: iPhone Emanuele Bonati]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui