Pignolata al miele, ricetta del dolce tradizionale della Sicilia per Carnevale

La pignolata al miele è il dolce tipico che si prepara in tutta la Sicilia a Carnevale. I tocchetti di pasta fritta sono simili agli struffoli

Tempo di lettura: 4 minuti

La pignolata al miele è un dolce tradizionale molto diffuso in Sicilia che si prepara nel periodo di Carnevale.

Si tratta di dolcetti fritti che vengono serviti col miele e sono molto simili agli struffoli napoletani che invece si preparano a Natale.

La ricetta della pignolata è molto antica. Potrebbe risalire all’epoca greco-romana. Ogni famiglia possiede la sua ricetta e ci sono parecchie varianti da una parte all’altra dell’isola.

Di facile realizzazione la pignolata siciliana col miele differisce da quella messinese, unica nel suo genere, che viene preparata in tutte le pasticcerie della città dello Stretto. Un tempo solo a Carnevale, adesso in tutti i periodi dell’anno. La pignolata messinese infatti è bianca e nera. La particolarità di questo dolce è la glassa che ricopre la montagnola di piccoli biscotti fritti che si ottengono da un impasto di uova, farina e alcool.

Dopo la frittura i biscotti vengono immersi per la parte bianca in uno sciroppo di zucchero meringato, al profumo dei limoni di Sicilia, e per la parte nera in uno sciroppo di zucchero al gusto di cioccolato gianduia.

Ma iniziamo con la pignolata al miele, un dolce che tutti possiamo realizzare in casa.

La ricetta della pignolata al miele

pignolata al miele dolce tradizionale della Sicilia

Ingredienti

1 kg farina 00
6 uova
150 g zucchero
150 g strutto
1 bicchierino marsala
Scorza di limone
1 l olio di arachidi
Miele
Zucchero a velo

Procedimento

pignolata al miele dolce tradizionale della Sicilia

La pignolata può essere impastata con una planetaria ma facilmente anche a mano.

Verso la farina setacciata nella spianatoia.

Faccio un buco al centro e aggiungo lo zucchero semolato, lo strutto, un biccherino di marsala, le uova intere e la scorza del limone biologico grattugiata per aromatizzare il composto.

Impasto bene fino a formare un panetto morbido che lascio riposare almeno mezz’ora a temperatura ambiente, coperto da pellicola. Questo serve a far rilassare la pasta per lavorarla meglio.

Trascorso il tempo di riposo, taglio la pasta a piccoli pezzi e ricavo dei bastoncini dello spessore di circa 2 centimetri.

Con un coltello o con un tarocco taglio i bastoncini in piccoli tocchetti.

pignolata al miele dolce tradizionale della Sicilia

Friggo la pignolata nell’olio ben caldo fino a che prende colore.

pignolata al miele dolce tradizionale della Sicilia

Scolo bene l’olio in eccesso e adagio le palline della pignolata sulla carta assorbente.

Faccio sciogliere il miele in una padella, unisco la pignolata e la mescolo con un cucchiaio di legno fino a coprirla completamente col miele.

Servo decorando con zucchero a velo e confettini colorati.

Pignolata al miele

La ricetta tradizionale del dolce siciliano di carnevale
Preparazione50 min
Cottura20 min
Tempo totale1 h 10 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: dolci, lezioni di pasticceria, miele, Sicilia
Porzioni: 8

Equipment

  • padella
  • setaccio
  • coltello
  • schiumarola
  • pellicola da cucina

Ingredienti

  • 1 kg farina 00
  • 6 uova
  • 150 g zucchero
  • 150 g strutto
  • 1 bicchierino marsala
  • 1 limone scorza
  • 1 l olio di arachidi
  • Miele
  • Zucchero a velo

Istruzioni

  • La pignolata può essere impastata con una planetaria ma facilmente anche a mano.
  • Verso la farina setacciata nella spianatoia.
  • Faccio un buco al centro e aggiungo lo zucchero semolato, lo strutto, un biccherino di marsala, le uova intere e la scorza del limone biologico grattugiata per aromatizzare il composto.
  • Impasto bene fino a formare un panetto morbido che lascio riposare almeno mezz’ora a temperatura ambiente, coperto da pellicola. Questo serve a far rilassare la pasta per lavorarla meglio.
  • Trascorso il tempo di riposo, taglio la pasta a piccoli pezzi e ricavo dei bastoncini dello spessore di circa 2 centimetri.
  • Con un coltello o con un tarocco taglio i bastoncini in piccoli tocchetti.
  • Friggo la pignolata nell’olio ben caldo fino a che prende colore.
  • Scolo bene l’olio in eccesso e adagio le palline della pignolata sulla carta assorbente.
  • Faccio sciogliere il miele in una padella, unisco la pignolata e la mescolo con un cucchiaio di legno fino a coprirla completamente col miele.
  • Servo decorando con zucchero a velo e confettini colorati.

LASCIA UN COMMENTO

Recipe Rating




Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui