Pastiera napoletana, la ricetta per farla con la crema pasticcera

La pastiera napoletana è un classico delle feste di Pasqua. La ricetta tradizionale viene integrata nella farcitura con la crema pasticcera

pastiera napoletana con la crema pasticcera

Pasqua è alle porte e la voglia di pastiera napoletana aumenta. La versione di Maria Insero, la regina della cucina dell’Agriturismo Temi di Terra a Caiazzo, è una storica ricetta di famiglia che vale la pena provare.

Ma perché provare questo dolce? Perché questa pastiera napoletana tra gli ingredienti contiene la crema! Per i tradizionalisti, l’aggiunta è un errore e le discussioni sulla pastiera con la crema è fonte di discussioni infinite.

Al di là dell’indiscussa qualità della materia prima, l’esperienza di Maria tra i fornelli regala un boccone dall’equilibrio ragguardevole. Ed infatti, la setosità della crema pasticcera si amalgama piacevolmente alla nota croccante del grano e rende altresì la texture più vellutata.

Il boccone è goloso, ma elegante al tempo stesso; pieno per sapore, ma esile per consistenza. La frolla della pastiera con la crema regge il peso della fetta e fa sentire la verve aromatica del limone ad ogni morso.

Il retrolfatto si snoda tra la speziatura propria della pastiera e i sentori agrumati dal chiaro rimando mediterraneo. Un gustoso pot-pourri culturale da servire in occasione delle ricorrenze.  

Insomma, datevi da fare per replicarla.

La ricetta della pastiera napoletana con la crema pasticcera

pastiera napoletana con la crema pasticcera

Ingredienti per 2 teglie da 32 centimetri

Per la base

500 g farina
200 g zucchero
200 g burro
3 uova intere di media grandezza
3 tuorli
La scorza grattugiata di 2 limoni

Per il ripieno

750 g grano cotto
300 g latte
700 g ricotta
700 g zucchero
1 cucchiaino burro
7 uova intere di media grandezza
7 tuorli
1 bustina di vanillina
300 g crema pasticcera

Procedimento

grano cotto

Per il ripieno, fate sciogliere in un pentolino, il cucchiaino di burro e versate il latte.

Amalgamate fino ad ottenere un composto non denso.

In una ciotola, lavorate la ricotta frullata con lo zucchero, le uova intere, i tuorli, la vanillina e la crema pasticcera.

Frullate di nuovo il tutto e aggiungete il grano. Se preferite una consistenza più setosa, potete frullare nuovamente, una volta aggiunto il grano.

Per la base, impastate la farina con lo zucchero, il burro fuso, le uova e la buccia di limone.

Il composto deve risultare non eccessivamente lavorato.

pasta frolla pastiera

Stendetelo in una teglia imburrata. Versate il ripieno e modellate i bordi con un coltello.

pastiera napoletana con la crema pasticcera

A piacere, si può decorare con la pasta frolla la parte superiore.

Cuocete a 170°C per 50 minuti in forno statico.

Appena inizia ad assumere riflessi ambrati, è cotta.

Temi di Terra. Via Pozzillo Secondo, 9. Caiazzo (CE). Tel. +393314451334

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui