pizzeria Impasto 55 Napoli

Impasto 55, nuovo brand di pizzeria che apre a Napoli con la regola del 55

Impasto 55 è il nuovo brand di pizzerie napoletane che apre nella zona del lungomare in città con l'idea di espandersi oltre la Campania

Pizzerie

Impasto 55, ovvero come aprire una nuova pizzeria a Napoli, meglio, un nuovo brand ricorrendo alla regola del 55. Per chi segue le nostre Lezioni di Pizza, il numero 55 non ha segreti.

La somma della temperatura ambiente, della temperatura della farina (che convenzionalmente consideriamo uguale alla temperatura ambiente) e della temperatura dell’acqua deve darci il valore 55.

Da qui nasce il nome Impasto 55 che vuole richiamare l’equilibrio dell’impasto e la ricerca della qualità. Lo vedremo a partire dal 19 maggio quando Impasto 55 aprirà in Piazza Vittoria. Al crocevia tra i quartieri Chiaia e San Ferdinando, a pochi passi dal lungomare di Napoli e dalla Villa Comunale. E nel triangolo di pizzerie importanti come Vincenzo Capuano, Lievito Madre di Gino Sorbillo e i Fratelli Salvo.

Impasto 55 è un’idea di Vitale De Gais. La regola del 55 è un esercizio matematico, un gioco di equilibri – fatto di tecnica, tempi e passaggi precisi – che i pizzaioli di Impasto 55 hanno affinato e perfezionato in due anni di studi e sperimentazioni. Nessun compromesso dunque e nessuna scorciatoia, ma un preciso calcolo matematico e farine di alta qualità per un impasto a regola d’arte. Da qui la scelta del nome della pizzeria. La “regola del 55” consiste nel riconoscere il ruolo cruciale che svolge la temperatura nella preparazione dell’impasto senza trascurare la qualità della farina. Una miscela di farine di Tipo 1 e di Tipo 2, ricca di fibre nobili, profumi e nutrienti preziosi. Così spiegano dalla pizzeria.

Il locale progettato da Mimmo Esposito, artista, scenografo e creativo, gioca sui toni chiari e naturali del legno e del vimini. Il “numero magico” del 55 si ripete anche nei coperti. Trenta interni e 25 esterni su un ampio dehors aperto sulla piazza.

I prezzi di Impasto 55

pizzeria Impasto 55 Napoli pizza Vesuvio

In carta ci sono i classici fritti delle pizzerie napoletane e una degustazione in 5 varianti (10 €).

Le pizze classiche contemplano la Marinara (5,50 €), la Margherita (7 €) e una Eccellenza Napoletana con salsiccia di maialino nero casertano e i friarielli del Vesuvio (11 €).

Le pizze creative spaziano dalla Fiore (di zucca, 11,50 €) alla San Daniele con il prosciutto (13 €) alle irrinunciabili Pistacchio (12 €) e Nduja Calabra (10,50 €).

La Impasto 55, che dovrebbe essere la flagship della nuova pizzeria è con fiordilatte, pomodori del piennolo, basilico, parmigiano reggiano, olio extravergine delle colline salernitane e pesto di basilico all’uscita (9,50 €).

In carta anche la montanara fritta (7,50 €) e il Ripieno (10 €).

Al banco, per questa apertura napoletana cui seguiranno altre in diverse città, c’è il pizzaiolo Maurizio Cafiero, classe ’87.

Impasto 55. Piazza Vittoria, 11/12. Napoli. Tel. +390817645295