nuove pizzerie a Milano: Berberè nuova pizza babaganoush

Nuove pizzerie a Milano. 5 aperture: Ci sta, Gigino, Alice, Vurria, Berberè

Nuove pizzerie a Milano: aprono Ci Sta, Gigino Pizza a Metro, la seconda Vurria, l'ottava Alice Pizza e a settembre la quinta Berberè

Pizzerie

Nuovi ristoranti, nuove pizzerie a Milano: lo abbiamo già detto, ma lo ripetiamo, questa primavera vede fiorire, oltre a rose e margherite, anche un sacco di nuovi locali.

Se di ristoranti abbiamo già iniziato a parlare, tocca ora alle pizzerie. Cominciamo dalle prime 5, visto che ci sono altre novità in arrivo.

Anzitutto, una novità assoluta, Ci Sta. E poi Gigino, una nuova apertura legata a un brand famoso come Sciuscià. C’è Vurria, la pizza all’aloe, che apre il suo secondo locale. E due nuove pizzerie a Milano per altrettante catene.

La prima, Alice Pizza, che con questa ottava apertura ben presidia il territorio milanese, espandendosi nei quartieri.

La seconda, Berberè, che aprirà il suo quinto locale a Milano a settembre (a Torino, invece, nuova apertura prevista per il 10 giugno).

A proposito, Berberè cerca personale – ne parliamo più sotto.

1. Nuove pizzerie a Milano: Ci Sta in via Procaccini

Un giro in via Procaccini, a due passi dalla Chinatown milanese, e trovo non una ma ben due nuove pizzerie, a poca distanza l’una dall’altra. La prima è Ci Sta: si trova al civico 60, nei locali che erano di un’erboristeria.

Ultimi preparativi prima dell’apertura, c’è chi chiede di verificare lo spessore delle fette di prosciutto, chi controlla le luci. Vedo Enrico Formicola, e mi faccio raccontare due cose, in attesa di venire a provare le pizze. Che peraltro sono disponibili anche sulle varie piattaforme di delivery.

Conosco da un po’ Formicola, ultimamente l’ho incrociato da Pizzium – che fra l’altro aveva aperto, quattro anni fa, la sua prima sede proprio all’inizio di Procaccini. Qualche notizia: il format Ci Sta è stato pensato proprio come formato replicabile, e già si prepara la seconda sede. 24 posti all’interno, probabilmente altrettanti all’esterno, quando sarà pronto il dehors.

Il menu: tutte le pizze “classiche”, più alcune pizze “stagionali”. Menu che cambierà ogni quattro mesi, con spazio a creatività e stagionalità.

“Ci piace la pizza, la pizza Ci Sta sempre a dire il vero ma amiamo anche l’ambiente e la natura. Per questo selezioniamo per te i produttori italiani più attenti ed utilizziamo solo packaging sostenibile a bassissimo impatto ambientale.”

Ci Sta. Via Procaccini, 60. Milano.

2. Nuove pizzerie a Milano: Gigino Pizza a Metro

gigino pizza metro insegna nuove pizzerie a Milano

A confermare la vivacità della zona Chinatown-Pier della Francesca-Sempione, ecco un’altra novità, in fondo a via Procaccini: Gigino Pizza a Metro. Come dice il nome, una variante della pizza non molto praticata a Milano, che pure in questi ultimi anni ha visto un fiorire di nuove pizzerie, napoletane e non.

Da notare che Gigino propone in abbinamento alla pizza anche una lista di cocktail.

gigino pizza metro nuove pizzerie a milano pizzaiolo

L’ambientazione è una specie di limoneto sorrentino; con dehors. Al momento solo take away e al tavolo, niente servizio a domicilio.

La proprietà è la stessa di Sciuscià, già presente in Procaccini con varie insegne fra ristorante, pasticceria, pizzeria.

Gigino Pizza a Metro. Via Procaccini, 68. Milano. Tel. +390297105063.

3. Nuove pizzerie a Milano: Vurria raddoppia in Moscova

vurria pizza aloe margherita

Dopo l’apertura del primo Vurria in via Borsieri a fine 2019, Fabrizio Margarita ha aperto il suo secondo locale in via Moscova. L’imprenditore, di Aversa (CE), vive da vent’anni a Londra, dove è titolare di Bianco43 e Osteria al Mercato. L’intuizione di partenza di Margarita era quella di proporre alla clientela milanese una pizza in stile partenopeo, impreziosita nell’impasto dall’aloe.

“L’idea di utilizzare l’aloe nasce dal mio incontro con il maestro pizzaiolo Vincenzo Lettieri, che è l’inventore assoluto di questo tipo di impasto. Era la persona giusta per far partire questo progetto di espansione.” 

vurria preparazione pizza aloe nuove pizzerie a Milano

Le proprietà dell’Aloe Vera, unite all’utilizzo di farine di tipo 1 e alla lievitazione di almeno 30 ore, conferiscono alle pizze leggerezza e digeribilità. Completano il quadro, ingredienti di qualità per la maggior parte di provenienza campana.

Nella nuova pizzeria Vurria ci sono le pizze “rosse” come la Capriccio e la Pomo D’Oro. Fra le “bianche” la Vurria, Metal Ball, Avvocato, e la nuovissima Fiordo con salmone affumicato, erba cipollina, pomodori secchi, ricotta all’aloe e zeste di limone. Non mancano il calzone, fritto o al forno, e i panuozzi (per i nordici: i “cugini” della pizza, realizzati con lo stesso impasto ma a forma di panino). E naturalmente gli antipasti e i cosiddetti “sfizi”.

Dehors, servizio asporto (Click & Collect).

Vurria. Via Moscova, . Tel. +39 0249423783 – Via Borsieri, 28. Tel. +39  0291762233. Milano.
Facebook

4. Ottava pizzeria a Milano per Alice Pizza

Alice Pizza taglio nuove pizzerie a Milano

Alice Pizza continua a espandersi in città, scegliendo anche quartieri periferici. Come per l’ultima apertura, l’ottava, nel quartiere di Dergano, in via Tartini, dalle parti di via Imbonati.

La pizza al taglio di Alice Pizza – “croccante, leggera, gustosa, innovativa” – viene venduta in oltre 180 pizzerie in Italia. Lo slogan “Mangia con le mani” è un messaggio semplice e diretto, con cui Alice parla alla città e ai suoi quartieri. Si tratta di un invito ad avvicinarsi a un nuovo concetto di pizza, completamente made in Italy, ultimo tratto della tradizione della pizza al taglio. Ed è stato utilizzato per il lancio del locale a Dergano.

ALICE pizza esterno nuove pizzerie a Milano

Le aperture di nuove pizzerie a Milano non si sono fermate nemmeno durante questo anno di pandemia. Il progetto di Alice è quello di affermarsi appunto come pizzeria di vicinanza, puntando sulla qualità del prodotto e sulla versatilità del formato.

Alice Pizza. Via Tartini, 3. Milano. Tel. +39 0240032101.

5. Berberè cerca personale a Milano e a Torino

nuove pizzerie a milano: berberè dei fratelli salvatore e matteo aloe

Appuntamento a settembre, in zona Porta Romana, con la nuova – quinta pizzeria Berberè a Milano. Che sarà preceduta dall’apertura del terzo locale torinese, in piazza della Repubblica.

Da 10 anni sulla piazza, con una dozzina di locali fra Italia e Londra, i fratelli Salvatore e Matteo Aloe proseguono nella loro marcia all’insegna della qualità. Le loro pizze sono realizzate con lievito madre vivo, prodotti biologici selezionati e hanno prezzi accessibili. Si parte da 5,90 € per una Marinara e si arriva a un massimo di 13 € per quelle farcite con salumi.

Ora è disponibile il nuovo menù primavera/estate, una quindicina di pizze che spaziano dalle proposte classiche a quelle stagionali, come l’Ortolana con zucchine e provola, la Norma con melanzane e ricotta affumicata. Si segnala la Babaganoush, di ispirazione mediorientale, con la crema composta da melanzane e tahina. Potete vederla in copertina. 

nuove pizzerie a Milano berberè centrale bancone forno elettrico

Viste le imminenti aperture Berberè amplia il proprio staff, ed è alla ricerca di nuove persone per le nuove pizzerie sia a Torino che a Milano. Una trentina di nuove figure, fra pizzaioli, camerieri/e e store manager entreranno nella squadra del brand, che oggi conta oltre 150 dipendenti. La formazione del personale è interna. Inviare la propria candidatura direttamente sul sito nella sezione Lavora con noi.

Berberè.

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.