tre stelle Michelin Noma Copenaghen

Tre stelle Michelin al Noma e al Maaemo nella Guida dei Paesi del Nord

Il Noma di René Redzepi finalmente conquista le agognate tre stelle Michelin in uno dei momenti più difficili della ristorazione nel mondo

Ristoranti

È uscita la nuova edizione della Guida Michelin dedicata ai Paesi del Nord e il Noma di René Redzepi ha finalmente conquistato le tre stelle.

Il ristorante di Copenaghen ha festeggiato la conquista del massimo riconoscimento con un post su Facebook raccogliendo subito una valanga di congratulazioni.

“L’apparentemente impossibile è successo.

Il Noma ha ricevuto oggi la notizia che la Guida Michelin ci ha attribuito il suo massimo riconoscimento, le tre Stelle Michelin.

Per noi, questo è un risultato che consolida Copenaghen come uno dei migliori posti al mondo per i ristoranti in questo momento.

Vogliamo ringraziare i nostri meravigliosi ospiti per il loro supporto negli ultimi 18 anni e un enorme urlo, naturalmente, a tutti i nostri collaboratori – agricoltori, viticoltori, raccoglitori [foragers]. A tutti quelli che hanno fatto parte del nostro gigantesco puzzle e, soprattutto, al nostro team, sia quelli passati che quello presente.”

E anche la Guida Michelin su Instagram ha condiviso la gioia del ristorante guidato da René Redzepi per anni in testa alla 50 Best.

Un risultato ancora più importante conseguito in un periodo difficile della ristorazione in tutto il mondo causa pandemia. Lo stesso Noma per un periodo ha deciso di servire hamburger. Per poi ritornare a fare il ristorante. Da oggi con tre stelle.

Le nuove stelle oltre alle tre del Noma

Tre stelle non solo per il Noma, ma anche per il Maaemo a Oslo. Entrambi hanno ricevuto i complimenti da un altro ristorante tristellato, il Geranium.

Ecco la situazione dei nuovi riconoscimenti (qui il video della diretta).

Nuovi Tre Stelle
Maaemo – nuova sede – Oslo
Noma – Copenaghen

Nuovi Due Stelle
Kong Hans Kælder – Copenhagen

Nuove Stelle
Aira in Stockholm (Nuovo nella Guida)
Project in Gothenburg (promosso da Bib Gourmand)
ÅNG in Tvååker (Nuova stella Michelin e nuova stella verde)
Hotell Borgholm (promosso) sull’isola di Öland
The Samuel a Copenhagen (Nuovo per la Guida e gestito dallo stesso proprietario dell’ormai chiuso ex Star Clou)
Substans in Aarhus (Nuovo nella Guida – ha cambiato location)
LYST in Vejle (Nuovo nella Guida)
Syttende in Sønderborg (Nuovo nella Guida)

Le Stelle Verdi
Finlandia – Gron, Helsinki
Norvegia – Maaemo, Oslo
Svezia – ÅNG, Tvååker
Danimarca – ArkBrace e Tèrra a Copenhagen; Domestic a Aarhus; Henne Kirkeby Kro a Henne; LYST a Vejle

Il premio speciale a René Redzepi

Quattro i premi speciali assegnati dalla Guida Michelin.

René Redzepi, oltre ad aver conquistato le tre stelle Michelin per il suo Noma, ha ricevuto il premio Chef Mentor in riconoscimento della grande influenza che ha avuto sui molti chef che sono transitati nella sua cucina.