il vizio milano interno tavolo

Milano. Menu e prezzi di sushi e piatti italiani al nuovo ristorante Il Vizio

La formula di Il Vizio di Milano è doppia: da una parte il sushi di Marco Gargaglia, dall'altra la cucina contemporanea di Andrea Ribaldone

Ristoranti

Il Vizio è un nuovo ristorante a Milano, che si trova all’interno dell’Hotel Sina De La Ville, in zona Duomo, ma che nasce a Siena. E che vede sovrintendere alla cucina due “chef coach” di peso, Marco Gargaglia e Andrea Ribaldone.

Due chef a rappresentare le due anime, e le due cucine, di Il Vizio: sapori “nazionali” e arte culinaria nipponica. Anzi, due chef-coach, ciascuno a formare e preparare la sua brigata. Quella di Gargaglia è guidata dallo chef giapponese Taro Shimosaka, mentre quella “italiana” è in mano all’altro resident chef, Luigi Fortino.

Il format Il Vizio nasce a Perugia a opera della famiglia Masilla, di origini pugliesi, che nel 2001 ha rilevato l’hotel perugino Quattrotorri. Qui ha aperto Il Vizio, che è stato una specie di pioniere tra i ristoranti d’albergo di qualità nella zona. Ed è diventato un ristorante di successo anche grazie all’offerta “doppia”, che ora viene replicata a Il Vizio di Milano. 

Il gruppo Sina ha affidato loro la gestione della ristorazione del Sina De La Ville, 4 stelle in via Hoepli, a due passi dal Duomo. Il ristorante, su due livelli, è stato ristrutturato dallo Studio Marco Piva, che si occuperà anche del locale perugino. 

Lo storico layout originale è rimasto inalterato, reinterpretato in uno stile sobrio, caldo e accogliente, con accenti contemporanei, enfatizzando il rigore della cucina giapponese. 

La scelta dei colori per Il Vizio a Milano è ricaduta su toni tipicamente milanesi abbinati, che sono stati combinati con cromatismi orientali. Velluti verdi intensi e grigi, gres con effetto marmo Verde Alpi e Breccia Rosa, e toni che rimandano alla fioritura primaverile dei ciliegi.

Vi risparmio quello che ormai è il tormentone di rito – le nuove aperture a Milano continuano imperterrite, è un segnale positivo, ci piace… ops!

La cucina di sushi di Il Vizio di Milano

il vizio milano ph benedetta bassanelli

Due cucine diverse, e due menu diversi, ma che possono tranquillamente interagire ed essere presenti sullo stesso tavolo.

Il format etnico di Il Vizio, ovvero sushi e crudi, è firmato da Marco Gargaglia (recente Tre Bacchette del Gambero Rosso) e Taro Shimosaka .

Qualche piatto:

  • Ostriche 5/8 € l’una (a calibro)
  • Tartare Tonno Bluefin Balfegò e Caviale, Yuzu ponzu, Insalatina Giapponese, Riso soffiato 30 €
  • Tartare di gamberi rossi del Mediterraneo, Avocado, Pompelmo rosso, Umeboshi, Kurozu, emulsione di Bufala 35 €
  • Carpaccio di Capesante di Hokkaido e Gambero rosso di Mazara, crema di Tofu, ponzu al Garum, Spaccasassi, Passion fruit 27 €
  • Sashimi di Tonno Bluefin, Spigola, Orata, Dentice reale, Pagro, Pezzonia, San Pietro, Mormora, Cernia, Ricciola, Ombrina, Sarago, Triglia di scoglio, Calamaro, Seppia 23 €
  • Nigiri Gambero viola, Umeboshi e Kurozu 9 €
  • Nigiri Chu toro, Ricci di mare, Finger caviar lime 12 €
  • Chu toro, Foie gras d’oca, Saba 14 €

E ancora Gunkan, Hoso Maki, Uramaki.

La cucina italiana contemporanea

Tonno di galletto con giardiniera di verdure: un antipasto di Il Vizio

La linea di cucina italiana del Vizio di Milano è affidata ad Andrea Ribaldone e al resident chef Luigi Fortino. Le proposte sono racchiuse in un menu à la carte che prevede la scelta tra 4 piatti per ogni portata, compresa una selezione di insalate. 

Qualche piatto:

  • Vitellone tonnato antica ricetta 16 €
  • Farinata di ceci, melanzane leggermente affumicate, salsa yogurt 16 €
  • Riso al salto, zafferano di Cascia, ragù di ossobuco in gremolada 18 €
  • Cannelloni con baccalà, pomodorini datterino e salsa pil-pil 20 €
  • Mezze maniche integrali servite fredde, ratatouille di verdure, burrata e gelatina vegetale 18 €
  • Coscia di galletto alla cacciatora, indivia scottata 20 €
  • Agnello umbro cotto in pignatta, verdure di stagione 28 €
  • Cotoletta di vitello alla milanese 28 €
  • Sfera ai tre ciocclati, pere marinate al passito, anice stellato 12 €

Il Vizio di Milano, Hotel Sina De La Ville. Via Hoepli, 6. Milano.

[Immagini: Benedetta Bassanelli]

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.