ristorante aprea milano linguina nera luciana phMassiNinni

Il Ristorante Andrea Aprea inaugura a Milano in corso Venezia

Apre a Milano il Ristorante gourmet Andrea Aprea all'interno di Palazzo Rovati in corso Venezia con un caffè-bistrot contemporaneo

Notizie

Apre il 7 luglio il Ristorante Andrea Aprea a Milano, all’ultimo piano della Fondazione Luigi Rovati in corso Venezia. Al nuovo ristorante, annunciato giusto un anno fa, si aggiunge il Caffè Bistrot, che si affaccia su un verde cortile segreto.

Il nuovo ristorante di Andrea Aprea nel cuore di Milano

Andrea Aprea ph MassiNinni

Il ristorante si sviluppa su 400 mq, suddivisi in 210 mq di hall, sala e private dining (36 coperti), cantina, e 190 mq di cucina. I coperti sono 36, con otto tavoli nella sala centrale, che si affaccia sulla cucina, completamente a vista. 

Le pareti della sala centrale del Ristorante Andrea Aprea Milano sono rivestite di bucchero, la caratteristica ceramica nera con cui gli Etruschi realizzavano i loro vasi. Lo scenografico lampadario circolare in vetro di Murano e foglia d’oro è stato realizzato  appositamente per questo spazio.

L’ambiente, progettato dall’architetto Flaviano Capriotti, ha un grande impatto scenografico, complice la vetrata panoramica affacciata sul parco di Porta Venezia e sullo skyline della città. 

L’esperienza è “aumentata” dalle opere d’arte site specific realizzate dagli artisti Andrea Sala e Mauro Ceolin. Tutto quanto strettamente legato alla filosofia del progetto del Ristorante Aprea a Milano.

Il timpano che si affaccia sulla vetrata del Ristorante accoglie l’opera dell’artista Andrea Sala, “Il vestito di un riflesso”. L’ospite, nel sedersi al tavolo, avrà la sensazione di vedere un riflesso: una serie di forme di seminato veneziano che compongono un paesaggio. 

Mauro Ceolin è iinvece il primo protagonista del progetto di promozione dell’arte italiana sviluppato dalla Fondazione Rovati per il bistrot, nel giardino segreto della Fondazione. Sulla parete l’acquarello dal titolo “Entrare nel tempo, omaggio a L.R.” lascerà il posto in futuro ad altre interpretazioni visive nello spirito della Fondazione. 

Arricchiscono gli spazi del ristorante altre opere degli artisti Thomas Ruff, Mimmo Jodice, Giulio Paolini, William Kentridge. 

Il ritorno di Andrea Aprea con il suo ristorante a Milano

L’idea di Andrea Aprea è quella di definire il sapore della contemporaneità attraverso la ricerca di nuove esperienze gastronomiche. Filtrate attraverso il ricordo, lo sguardo, l’olfatto, il palato, e la mano dello chef, e mediate dalle suggestioni storico-artistiche del Palazzo.

“La mia cucina contemporanea guarda al futuro senza mai dimenticare le sue origini” 

Tre i percorsi gastronomici proposti al pubblico:

Contemporaneità. La filosofia del Ristorante Aprea Milano

ristorante aprea milano pesca ph massininni

Contemporaneità, 5 portate dedicate al rapporto tra memoria e innovazione: 155 € a persona, con abbinamento vini 245 € 

  • Scampi, Porcini, Dragoncello
  • Quaglia, Carote, Mora, Salsa Tonnata
  • Riso in Estrazione di Peperone, Ostriche, Limone candito
  • Agnello, Melanzana, Ricci di mare, Provola Affumicata
  • Pesca, Cioccolato bianco, Evo, Gelsomino 

Il menu Partenope dalla Napoli di Aprea al Ristorante a Milano

Andrea Aprea Rombo Mugnaia phMassiNinni

Partenope, viaggio in 6 portate nelle suggestioni della Campania: 175 €, con abbinamento vini campano 270 €, con abbinamento vini 280 € 

  • Triglia all’Acqua Pazza, Friggitelli, Verbena
  • Uovo al Purgatorio
  • Linguina nera “Selezione Gentile” alla Luciana
  • Tortello, Genovese di Manzo, Scarola, Olive Nere, Provolone del Monaco
  • Baccalà, Pizzaiola disidratata…
  • Diplomatica Napoletana 

Il menu Signature con i piatti storici di Aprea

ristorante Andrea Aprea milano risotto sotto marino phMassiNinni

Signature, esperienza assoluta nella filosofia dello chef in 8 portate: 195 €, con abbinamento vini a cura del Sommelier 325 €  I piatti che hanno segnato la carriera di Aprea in un menu dedicato nel suo nuovo ristorante a Milano.

  • Seppia alla diavola (2015) 
  • Fassona, Cipollotto, Grana Padano (2017) 
  • Patata “In Stagnola” alla Amatriciana (2016) 
  • Ri-Sotto-Marino (2018) 
  • Tortello, Ricotta di Bufala, doppia concentrazione di ragù napoletano (2011) 
  • Rombo alla Mugnaia (2013) 
  • Piccione, Ciliegia, Blu di bufala, Cicoria (2014) 
ristorante Andrea Aprea milano Fragola al Maraschino phMassiNinni
  • Fragola al Maraschino, Mascarpone, Nepetella (2013) 

Il Caffè Bistrot 

Andrea Aprea CaffeBistrot ph MassiNinni

Nella segreta corte verde del palazzo di corso Venezia, si apre anche un inedito concetto di Caffè Bistrot. Uno spazio nascosto a Milano, accessorio, più easy rispetto al ristorante, che Aprea ha voluto seguisse le stesse linee guida.

Qui, attorno a un bancone semicircolare, Aprea ridefinisce i canoni della cucina popolare attraverso una selezione di grandi classici proposti al pubblico “in purezza”.

Lo spazio rievoca la tradizione delle caffetterie della Milano cosmopolita e borghese del primo Novecento, ridefinendo il rapporto tra tempo e cibo. 

Troviamo focacce gastronomiche con varie farciture (10/12 €), e insalate e sandwich (19/26 €). 

I Piatti del Caffé Bistrot Aprea

Andrea Aprea CaffèBistrot Galletto Ruspante phMassiNinni
  • Vitello Tonnato 21 € 
  • Riso Riserva San Massimo alla Milanese 22 €, con Brasato di vitello 30 € 
  • Spaghetto “Selezione Gentile”, Pomodoro, Limone, Basilico 16 € 
  • Galletto Ruspante alla Plancia, Salsa piccante, Insalata di Taccole al Sesamo 28 € 
  • Cassolette di Rombo alla Mediterranea, Cozze, Friggitelli 8 €
Andrea Aprea Seppia Catalana CaffèBistrot ph MassiNinni
  • Seppia tiepida alla Catalana 22 € 
  • Eliche “Selezione Gentile” Cacio e Pepe, Gamberi rossi, Mela verde 22 € 

Il sogno di Andrea Aprea

“Sono felice di poter inaugurare questo progetto che è per me il coronamento di un sogno. Abbiamo lavorato per creare un luogo dove spazio, tempo, sguardo e sapori si potessero trovare gli uni negli altri, per offrire agli ospiti un contesto emotivo e sensoriale di inedita forza e originalità,” afferma Andrea Aprea a proposito del suo nuovo ristorante a Milano.

Facciata Interna Palazzo ph Giovanni  De Sandre per Fondazione Luigi Rovati

“Tutto questo non sarebbe stato possibile senza la mia squadra: un gruppo di professionisti di grande capacità, entusiasmo e passione. Ringrazio anche la Fondazione Luigi Rovati, con la quale il dialogo è stato una continua fonte d’ispirazione.”

Ristorante Andrea Aprea. Corso Venezia, 52. Milano. Tel. +39 02.38273030.
Caffè Bistrot. Corso Venezia, 52. Milano. Tel. +39 02.38273031.

Facebook Palazzo Rovati. Instagram




Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.