Fattoria delle Torri ristorante Modica menu conviviale

Fattoria delle Torri a Modica, ristorante giovane con piatti entusiasmanti

Francesca e Carla Barone continuano la tradizione del ristorante Fattoria delle Torri a Modica con un menu buono e divertente da 50 €

Ristoranti

La nouvelle vague dei ristoranti in Sicilia ha l’indirizzo della Fattoria delle Torri a Modica. Giovani, giovanissime le due sorelle Barone, Francesca in cucina e Carla in sala. Le figlie di Peppe Barone, in trasferta a Milano, hanno raccolto idealmente il suo testimone. Certo non è la Fattoria delle Torri aperta inizialmente a Modica, ma in altro indirizzo. Da trattoria tradizionale con qualche passaggio innovativo è diventato un ristorante contemporaneo. In grado di leggere tradizione e ingredienti del territorio in maniera spigliata e divertente.

La storia parla di un ristorante del 1985, 37 anni fa, aperto da Peppe Barone nei vicoli di Santa Lucia a Modica Alta. La madre Ignazia, il padre Vincenzo, la moglie Maria, le sorelle Concetta e Franca, le nipoti Zelia e Mariuccia sono i suoi primi compagni di viaggio.

Ed eccoci qui ora, nel palazzo del ‘700 del centro storico di Modica che ospita il nuovo ristorante Fattoria delle Torri.

Francesca e Carla Barone del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

Francesca Barone, 24 anni, è ovviamente nata in cucina. Ma poi ha fatto esperienza dagli Aljamo, da Davide Scabin e in Perù.

Carla, 25 anni, passione per il vino, ha iniziato a lavorare in sala nel 2015 girando per la Sicilia e approdando al Signum a Salina.

E poi hanno deciso di riprendere in mano il ristorante del padre e proporre la loro cucina.

Che già dalla carta dichiara una voglia giovane di cibo.

Quanto costa la Fattoria delle Torri a Modica

Il pane del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

C’è un menu Vintage (40 €) che ripassa piatti della tradizione come le busiate alla carrettiera.

E due menu degustazione da 4 (45 €) e 6 portate (65 €) da comporre scegliendo tra i piatti della carta.

Ma è il menu degustazione Conviviale (50 €) che ci attira. Più che di piatti si parla di uscite da condividere. Lo prendiamo.

Mentre Carla porta in tavola pane e olio.

I tempi delle portate alla Fattoria delle Torri a Modica

Il menu conviviale del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

La prima uscita del menu è composta da un poker.

Il tonno del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

Il tonno alalunga condito con sale, pepe e chutney di pesca fatto in casa.

La triglia del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

Triglia con latte di mandorla e riso stracotto a guisa di crema con salicornia.

La seppia del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

Seppia con basilico e limone salato.

La pecora del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

La Pecora cruda con marmellata di cedro fatta in casa.

Piatti fantastici con sapori decisi che riescono a pulire la bocca per l’assaggio successivo. Si parte dalla triglia, si chiude con la pecora e ci scappa il wow.

Ora arriva anche la parte vegetale, annuncia Carla Barone. Che serve la trippa di maiale fritta con agrodolce di capperi. E il cuore di manzo con susine preparato al barbecue da intingere alternativamente nel fermentato di carote e formaggio di capra. La trippa di maiale lascia un po’ perplessi per la consistenza da chips per aperitivo.

Il cuore di manzo del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

Ma il cuore è fantastico e gli abbinamenti con la carota e soprattutto il formaggio quanto mai azzeccati.

La temperatura torrida ci ha consigliato di consumare il pranzo solo con (tanta) acqua. Ma è una sensazione, perché la tavola propone pietanze leggere anche se non si direbbe.

C’è anche la parte vegetale

Le ovaie di seppia del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

Lo sottolinea la parte (davvero) vegetale del menu della Fattoria delle Torri a Modica. Lattuga e tajna, la pasta realizzata con sesamo di Ispica e chutney di pomodori verdi.

Anche se il pezzo forte sono le ovaie di seppia pastellate e fritte da pucciare in un gazpacho a base di melone cantalupo, pomodoro e cetriolo. Portate esplosive per gusto e consistenza con la lattuga croccante e le ovaie morbide il giusto.

Il kebab del ristorante Fattoria delle Torri a Modica

Ci divertiamo e tanto alla Fattoria delle Torri di Modica. Anche con le crêpe di sola acqua e farina, kebab di coscia di pecora stracotta a bassa temperatura con le spezie, zucchina, cetriolo, peperone verde e salsa ponzu. Una piadina da comporre a piacimento. Strabuona.

Chiudiamo con la granita di mandorla accompagnata dal paninetto all’olio (lacrima di commozione). E con una pesca leggermente caramellata rifinita con yogurt e caffè speziato del Marocco. Molto, ma molto bene.

Bravissime le due sorelle Barone a Modica con il loro ristorante Fattoria delle Torri che si segnala per un ottimo rapporto qualità – prezzo e una mano felice in cucina come in sala.

voto recensioni Scatti di Gusto 4

Voto: 9/10

Fattoria delle Torri. Vico Napolitano, 15. Modica (RG). Tel. +390932751286

Facebook




Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.