pollo e peperoni ricetta

Pranzo di Ferragosto: cosa si mangia secondo la tradizione in Italia

Il Pranzo di Ferragosto è nato in tempi recenti, ma la festa risale alla Roma Augustea. Ecco tutti i piatti da nord a sud dell’Italia

Cibo

Il Pranzo di Ferragosto – in spiaggia o in campagna, in un parco o in cima a un monte – è un appuntamento classico delle vacanze degli italiani. 

Le feriae Augusti (“riposo di Augusto”) nascono nella Roma augustea – c’è anche una data, il 1° agosto 18 a.C. Il mese di agosto infatti segnava tradizionalmente la fine dei lavori agricoli, allora particolarmente pesanti, ed era un periodo di riposo e festeggiamenti. In seguito, la Chiesa spostò il Ferragosto al 15 del mese, in modo da farlo coincidere con la festa cristiana dell’Assunzione di Maria.

In tempi moderni, durante il ventennio fascista il regime istituì la tradizione delle gite popolari. Attraverso associazioni dopolavoristiche e corporazioni, venivano organizzati treni a prezzi fortemente scontati. Era un modo per permettere una scampagnata o una breve vacanza anche ai meno abbienti. Dal momento che nel prezzo del viaggio non era compreso  il vitto, nacque la tradizione del pranzo al sacco. Che, ai giorni nostri, spazia dal panino con la mortadella o la parmigiana alle lasagne, alla pasta al forno, ai piatti che vi illustriamo qui sotto.

anguria pranzo ferragosto

Sempre accompagnati dall’anguria finale (ma anche come merenda, magari mangiata col pane). 

In una nazione fortemente localistica come l’Italia, suddivisa in tante regioni e territori, è naturale che nascessero tante diverse tradizioni gastronomiche legate al Pranzo di Ferragosto. Regionali,

Vi ho già importunato a suo tempo con i ricordi dei pranzi di Ferragosto della mia gioventù. Per cui passo ad alcune delle più popolari tradizioni locali italiane del Ferragosto – piatti regionali che spesso hanno travalicato i confini locali.

Ferragosto in Piemonte: le Margheritine di Stresa

margheritine stresa biscotti pranzo ferragosto

Le Margheritine di Stresa sono dei biscotti tipici di Stresa, località piemontese sul Lago Maggiore.

Creati nel 1857 dal pasticcere Pietro Antonio Bolongaro, prendono il nome dalla principessa Margherita di Savoia. Bolongaro infatti li aveva preparati per festeggiare la prima comunione della futura regina d’Italia, che li gradì molto. Una volta salita al trono, stabilì che le Margheritine avrebbero dovuto concludere ogni pranzo di Ferragosto, dando così vita alla tradizione.

La loro fragranza viene dalla presenza tra gli ingredienti del tuorlo d’uovo sodo setacciato.

Dalla Lombardia il Minestrone freddo

minestrone riso freddo peronaci

Possiamo definire il Minestrone freddo una rivisitazione in chiave contemporanea e stagionale del classico minestrone invernale. Preparato con il riso (siamo in Lombardia: per noi con la pasta non è buono), si presenta denso e ricco di verdure estive.

Nella foto, il minestrone per il pranzo di Ferragosto di Sonia Peronaci: trovate la ricetta qui.

Liguria: Minestrone col pesto e Capponadda

il genovese boccadasse minestrone pesto

Tra i piatti del pranzo di Ferragosto si segnala la variante ligure del minestrone, quella preparata, naturalmente, con il pesto. Che, nella foto, è il Pesto Rossi di Roberto Panizza: buonissimo (lo abbiamo raccontato qui).

capponnadda liguria pesto pranzo ferragosto

Ma Ferragosto in Liguria vuol dire anche focaccia, farinata, alici ripiene. E, nel genovese, vuol dire Capponadda Ligure, la cosiddetta insalata dei marinai.

La base erano le gallette del marinaio, un pane secco e sottile, di faciile conservazione sulle navi durante le lunghe traversate. Imbevuto di acqua e aceto, veniva condito con aglio, olio, acciughe, olive e capperi. Nella versione da terraferma, ferragostana, si sono aggiunti altri ingredienti freschi, dal tonno ai pomodori.

Pranzo di Ferragosto in Toscana: il Piccione ripieno e i biscotti

piccione ripieno pranzo ferragosto toscana

Riempito di finocchiona, un salume toscano aromatizzato con abbondante finocchio selvatico, il piccione ripieno si serve con salsicce e patate. Questo in foto è stato realizzato con una ricetta di Masterchef.

Per quanto riguarda invece i Biscotti di Mezz’Agosto, hanno forma di ciambella e come ingredienti principali il vino e l’anice.

In Umbria gli Gnocchi al sugo di papera

gnocchi ragu anatra papera pranzo ferragosto umbria

Piatto tradizionale umbro, la nascita degli Gnocchi al sugo di papera risale anch’essa all’ambiente contadino. Gli gnocchi conditi con sugo di carne di papera, grassa e succulenta, erano il piatto più adatto per festeggiare la conclusione dei lavori della mietitura.

Il Pollo coi peperoni per il Pranzo di Ferragosto in Lazio

pollo peperoni roma ferragosto

La ricetta del Pollo in umido con peperoni o alla romana caratterizza il pranzo di Ferragosto dei romani e dei laziali in generale. Può essere preceduto dalle fettuccine ai fegatelli.

Il piatto gioca sull’abbinamento del sapore delicato del pollo in umido e di quello più dolce e forte dei peperoni. Trovate la nostra ricetta qui.

Pranzo di Ferragosto in Campania: gli zitoni con capperi e pomodorini e i Taralli

pasta ziti pomodoro

Con la ricetta degli Zitoni con capperi e pomodorini scendiamo in Costiera Amalfitana. Gli zitoni sono un tipo  di maccherone più lungo e largo del normale. Spezzato prima della cottura, si condisce con salsa di pomodoro, capperi e pomodori secchi.

I Taralli di Ferragosto invece hanno una copertura glassata a base di acqua e zucchero, lievemente aromatizzata al succo di limone.

Dalla Sicilia il Gelo di melone

gelo di melone

Il Gelo di melone si chiama, in dialetto, Gelu di Muluna: per i non siciliani ricordiamo che il melone è l’anguria. In pratica, è una specie di budino, da mangiare col cucchiaino. Viene preparato setacciando e facendo cuocere la polpa dell’anguria con zucchero e farina, e lasciando il preparato in freezer per qualche ora.

Se volete prepararlo a casa, vi diamo la ricetta di Uncuocotuttopepe.

Peperoni e Pomodori ripieni per un Pranzo di Ferragosto mediterraneo

peperoni ripieni

Non possono poi mancare sulle tavole del Ferragosto i Peperoni e i Pomodori ripieni.

I Peperoni si possono riempire con una serie di farciture diverse, come i pomodori. Qui potete trovare 5 ricette garantite di successo.

Sono un piatto che si ritrova in tutto il bacino del Mediterraneo, con varie farciture, come i Pomodori.

In Grecia i pomodori ripieni si chiamano gemistà e si usa la carne, o in versione vegetariana riso, verdure e salsa al pomodoro. In Turchia si preparano con la carne. I ripieni in Italia prevedono svariati ingredienti. Si va da pangrattato, olio, formaggio, uova, erbe, aglio a tonno e capperi, mentuccia e prezzemolo. Un abbinamento classico è il riso, ma anche la ratatouille di verdure. Nel Trentino si usa anche la carne, in Calabria della pasta corta.




Di Emanuele Bonati

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.