Panettone Maximo: 24 pasticcerie in gara per il migliore di Roma

Alla manifestazione Panettone Maximo al Palazzo delle Esposizioni di via Milano si terrà la gara per incoronare il migliore panettone di Roma

Notizie

Ritorna a Roma Panettone Maximo, la quarta edizione della festa del lievitato di Natale che prevede anche una gara tra le pasticcerie presenti con i banchi. Sono 24, 10 di Roma e 14 del Lazio, che si sfideranno il 4 dicembre per proclamare il migliore in due categorie: panettone tradizionale e panettone al cioccolato. E quindi ci saranno due vincitori di Panettone Maximo 2022.

A giudicarli, alla cieca, una giuria composta da giornalisti gastronomici e da pasticcieri. Per conquistare il podio di Panettone Maximo, i concorrenti dovranno convincere i pasticcieri e pastry chef Fabrizio Donatone, Francesco Boccia ed Emmanuele Forcone, Gianluca Fusto, Attilio Servi, Angelo Di Masso, Fabrizio Fiorani, Dario Nuti, Marion Lichtle Valerio Esposito. E i giornalisti Marina Betto, Annalisa Cavaleri, Andrea Cuomo, Luigi Cremona, Nerina Di Nunzio, Marco Lombardi, Valeria Maffei, Pamela Panebianco, Vincenzo Pagano.

Il migliore panettone di Roma

migliore panettone di Roma

Per guadagnarsi il titolo di migliore panettone di Roma, le pasticcerie in gara dovranno presentare i panettoni realizzati secondo il disciplinare. La carta di Panettone Maximo è quindi nel decreto emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze il 22 luglio 2005, intitolato “Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno”. Il decreto definisce il panettone un “prodotto dolciario da forno a pasta morbida, ottenuto per fermentazione naturale da pasta acida, di forma a base rotonda, con crosta superiore screpolata e tagliata in modo caratteristico, di struttura soffice ad alveolatura allungata e aroma tipico di lievitazione a pasta acida”.

Gli ingredienti principali devono essere: farina di frumento; zucchero; uova di gallina di categoria “A” o tuorlo d’uovo o entrambe, in quantità tali da garantire non meno del 4% in peso in tuorlo; percentuale di materia grassa butirrica non inferiore a 16; uvette e scorza di agrumi canditi (arance e cedri), non devono scendere al di sotto della soglia del 20%; lievito naturale costituito da pasta acida.

assaggio migliore panettone di Roma

Il pubblico potrà farsi un’idea dei panettoni perché le pasticcerie in gara allestiranno banchi per la degustazione e per l’acquisto. E potranno votare il panettone migliore di Roma. Quello più votato riceverà il Premio del pubblico che si aggiungerà agli altri tre premi speciali: miglior packaging, miglior comunicazione digitale e premio della stampa estera.

La manifestazione e la gara sono ospitati allo Spazio Eventi La Serra del Palazzo delle Esposizioni in via Milano 9/A a Roma. Si parte alle 11:30 e la chiusura dei banchi è alle 19:30. Il biglietto di ingresso costa 15 € e i bambini fino a 12 anni entrano gratis.

Ed ecco chi ci sarà ai banchi e nella gara per il migliore panettone di Roma (qui i risultati dell’edizione 2021).

Le 10 pasticcerie di Roma che gareggiano per il migliore panettone

  1. Caffè Delizie di Sicilia
  2. Con.Tro Contemporary Bistrot
  3. Cristalli di Zucchero
  4. Le dolcezze di Giano
  5. Max Pasticceria
  6. Panificio Nazzareno
  7. Pasticceria D’Antoni
  8. Pasticceria delle Rose
  9. Spiga d’oro bakery
  10. Vizio

Le pasticcerie della provincia di Roma alla prova del migliore panettone

Il panettone della pasticceria Patrizi
  1. Arte del dolce (Velletri)
  2. Arte e cioccolato (Campagnano)
  3. Bonfì (Santa Severa)
  4. Pasticceria Panzini (Subiaco)
  5. Pasticceria Patrizi (Fiumicino)
  6. Zest (Ardea)

Le pasticcerie del Lazio a Panettone Maximo

Il panettone al cioccolato di Luna Pasticceria
  1. Belsito (Serrone, FR)
  2. Cakao (Cisterna, LT)
  3. Casa del dolce (San Felice Circeo, LT)
  4. Cocco Sweet Lab (Rieti)
  5. Luna Pasticceria (Rieti)
  6. Maciste Pasticceria (Cori, LT)
  7. SolodaManduca (Aprilia, LT)
  8. Un Sacco Goloso (Pontinia, LT)