Due nuove pizzerie aprono a Milano che si conferma l’eldorado della pizza napoletana tanto da richiamare un pizzaiolo che era ritornato al sud.

Due nuove pizzerie, che girano entrambe intorno a Marghe, la pizzeria di Matteo Mevio di cui vedete in apertura la sua pizza MARGHErita.

Ciccio Filippelli ritorna a Milano

Ciccio Filippelli, ex-braccio destro di Matteo Mevio a Marghe (in via Cadore), quindi suo successore, dopo aver abbandonato Marghe per una (breve) parentesi a Salerno, con Re di Denari, torna a Milano con Marì.

Entrato in società con Orobianco, mozzarellificio e mozzarelleria in via Settala, chiuso da Natale (ma Street Mozzarella in Paolo Sarpi rimane in funzione), aprirà appunto nei locali di Orobianco una nuova pizzeria, che dovrebbe essere pronta per marzo – i lavori iniziano settimana prossima.

La nuova pizzeria Giolina

C’è gente che ci prova, e c’è gente che ci riesce. Fra questi, Ilaria Brisbane, mestatrice social di tutto quanto riguarda Marghe (appunto) e Pizzium, pizzerie, da ultimo la pasticceria Gelsomina e ora Giolina, con il suo socio StefanoSaturnino.

Siamo ancora a Milano, per ora – ma Pizzium ha già aperto dappertutto, da ultimo a Roma, e non mi stupirei se anche Giolina partisse in tournée.

Giolina sarà una pizzeria, aprirà a marzo (a proposito, stanno cercando un pizzaiolo, un fornaio, un aiuto pizzaiolo, un direttore di sala, camerieri di sala, un bartender, una ragazza per accoglienza), in via Bellotti 6, sarà aperta solo di sera, e proporrà un menu Pizza & Cocktail. 11 pizze con materie prime selezionate, 11 cocktails classici, 11 cocktails speciali, 11 vini rossi, 11 vini bianchi e 11 bollicine tra champagne e prosecchi. Forno a legna.

Circa 110 posti a sedere tra la zona bar e la zona pizzeria.

Come dichiara Ilaria, “Non farò fritti e cocktail. Per i frittini aspettate maggio, quando arriverà la zia di Gelsomina e Giolina.” Ah ecco, due aperture per volta.

Da dove viene il nome Giolina? Avevo provato ad avanzare l’ipotesi che si trattasse di un omaggio alla “Jolene” della canzone di Dolly Parton (anche se in effetti Jolene era una str**za). In realtà, sembra che tutti i nomi femminili fossero già registrati. (Magari proprio da Ilaria e Stefano per la nonna di Gelsomina, la cugina di Giolina, la cognata della sorella..).