pasta di farro con cotechino e lenticchie

Pasta di farro bio con cotechino di recupero, lenticchie, salsa verde

La ricetta di recupero del cotechino e lenticchie prevede l'utilizzo come condimento della pasta insieme alla salsa verde con le acciughe

Ricette

La cucina del recupero è cosa buona e giusta soprattutto dopo le feste natalizie per consumare cotechino e lenticchie, questa volta con la pasta di farro.

A venirci in aiuto con una ricetta semplice da fare a casa è il pastificio Sgambaro con le trivelline bio di farro.

La ricetta della pasta di farro con cotechino e lenticchie

cotechino

Ingredienti per 4 persone

350 g Trivelline Farro Dicocco

Per il sugo della pasta con lenticchie e cotechino

250 g cotechino già cotto
150 g lenticchie
1 carota
2 cucchiai concentrato di pomodoro
1 sedano
Salvia q.b.
1 cipolla

Per la salsa verde da aggiungere alla pasta con lenticchie e cotechino

100 g pane raffermo
Prezzemolo q.b.
2 tuorli sodi
Aglio q.b.
4 acciughe sott’olio
Capperi sotto sale q.b.

Come preparare la pasta

Tagliamo a dadini il cotechino avanzato e dunque già cotto e servito con le lenticchie e teniamolo da parte per la pasta. Possiamo anche utilizzare un cotechino precotto lessandolo secondo le istruzioni. Lasciamolo raffreddare e tagliamolo a dadini.

Tritiamo finemente sedano, carota e cipolla e lasciamoli soffriggere in un tegame con un filo di olio extravergine e una foglia di salvia. Aggiungiamo le lenticchie sciacquate in acqua fredda, un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro sciolto in acqua calda e poi copriamo con del brodo bollente. Facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti, o comunque finché saranno tenere, bagnando con altro brodo man mano che si asciugano. Regoliamo di sale. Anche in questo caso possiamo utilizzare le lenticchie già cotte per condire la pasta con il cotechino.

Travasiamo una parte delle lenticchie in un frullatore e frulliamo fino ad ottenere una crema da tenere da parte.

Prepariamo la salsa verde, che servirà da guarnizione finale, cuocendo le uova sode. Utilizziamo solo i tuorli sodi aggiungendo il pane raffermo precedentemente ammorbidito con aceto di vino, l’aglio, i capperi sciacquati, le acciughe e il prezzemolo. Tritiamo aggiungendo olio e sale e lasciamo riposare a temperatura ambiente.

Cuociamo la pasta di farro in abbondante acqua salata, uniamola alla crema di lenticchie in una padella, impiattiamo con il resto del sugo di lenticchie, il cotechino e la salsa verde.

[Link: Agenzia Plus di Trento]

pasta di farro con cotechino e lenticchie

Pasta di farro con cotechino e lenticchie

La ricetta di recupero con la salsa verde di acciughe
Preparazione 15 min
Cottura 10 min
Tempo totale 25 min
Portata Primo piatto
Cucina Italiana

Ingredienti
  

  • 350 g Trivelline Farro Dicocco

Per il sugo

  • 250 g cotechino già cotto
  • 150 g lenticchie già cotte
  • 1 carota
  • 2 cucchiai concentrato di pomodoro
  • 1 sedano
  • qb Salvia
  • 1 cipolla

Per la salsa verde

  • 100 g pane raffermo
  • qb Prezzemolo
  • 2 tuorli sodi
  • qb Aglio
  • 4 acciughe sott’olio
  • qb Capperi sotto sale

Istruzioni
 

  • Tagliamo a dadini il cotechino avanzato e dunque già cotto e servito con le lenticchie e teniamolo da parte per la pasta. Possiamo anche utilizzare un cotechino precotto lessandolo secondo le istruzioni. Lasciamolo raffreddare e tagliamolo a dadini.
  • Tritiamo finemente sedano, carota e cipolla e lasciamoli soffriggere in un tegame con un filo di olio extravergine e una foglia di salvia. Aggiungiamo le lenticchie sciacquate in acqua fredda, un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro sciolto in acqua calda e poi copriamo con del brodo bollente. Facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti, o comunque finché saranno tenere, bagnando con altro brodo man mano che si asciugano. Regoliamo di sale. Anche in questo caso possiamo utilizzare le lenticchie già cotte per condire la pasta con il cotechino.
  • Travasiamo una parte delle lenticchie in un frullatore e frulliamo fino ad ottenere una crema da tenere da parte.
  • Prepariamo la salsa verde, che servirà da guarnizione finale, cuocendo le uova sode. Utilizziamo solo i tuorli sodi aggiungendo il pane raffermo precedentemente ammorbidito con aceto di vino, l’aglio, i capperi sciacquati, le acciughe e il prezzemolo. Tritiamo aggiungendo olio e sale e lasciamo riposare a temperatura ambiente.
  • Cuociamo la pasta di farro in abbondante acqua salata, uniamola alla crema di lenticchie in una padella, impiattiamo con il resto del sugo di lenticchie, il cotechino e la salsa verde.
Keyword cotechino, lenticchie, lezioni di pasta, pasta