Panino, l’Alimentari che Giuseppe Palmieri dell’Osteria Francescana apre a Modena

Giuseppe Palmieri

Sono cresciuto in un Alimentari, sognando ad occhi aperti tra i profumi di un panino con la Mortadella ed è da li che vogliamo ripartire per fare Futuro! Annuncia così la nascita di Panino a Modena Giuseppe Palmieri, alter ego in sala di Massimo Bottura dell’Osteria Francescana, dal suo blog Glocal.

Pipero Palmieri e la porchetta di Aricciaaffettatrice

L’apertura è fissata per sabato 7 dicembre, in rua Freda 21, e Palmieri, che tante volte ha dato dimostrazione di essere a proprio agio anche nelle situazioni più informali, ha dichiarato il manifesto del nuovo Generi Alimentari, appunto, da Panino.

Dai punti del “programma”, ecco qualche passaggio significativo:

tutti in fila ad aspettare il proprio turno per fare la spesa tra le attenzioni e la cortesia di marito e moglie salumieri per vocazione, oggi praticamente estinti sotto i colpi micidiali di un nuovo modo di vivere che ha seppellito bottega e bottegai.

E pi c’è la volontà di formare (valore in comune con Noi di Sala, l’associazione di cui Palmieri fa parte):

dobbiamo salvare gli artigiani e dobbiamo convincere i piu’ giovani a tornare nelle botteghe!
non e’ in pericolo il pane di Matera e dei Fratelli Roscioli, ma e’ a forte rischio la maestranza che a Matera tanto quanto a Roma, non si riesce piu’ a formare.

Il nuovo mantra di Panino potrebbe essere la mortadella, la migliore mortadella (ma anche prosciutto, salumi e frittelle di baccalà).

una grande pancetta, un buon prosciutto, la mortadella migliore, la pasta, lo stracchino.
vogliamo darvi la possibilita’ e l’opportunita’ di tornare a fare la spesa in un negozio, dove incontrare cose semplici, buone ed accessibili.

E poi ci saranno tramezzini, vino e birra, latticini e formaggi, biscotti, cannoli con la crema, bomboloni, sottoli e sottaceti. A tavola Panino servirà un piatto unico, un antipasto all’italiana.

Panino Giuseppe Palmieri

Se siete convinti che stia tornando la bontà di un Alimentari come quelli di un tempo, non vi resta che segnarvi in agenda il 7 dicembre per curiosare in bottega dalle 10 del mattino.

Panino. Rua Freda nr 21. Corso Canalchiaro (zona San Francesco). Modena. Tel. +39 059.8754382



4 commenti su “Panino, l’Alimentari che Giuseppe Palmieri dell’Osteria Francescana apre a Modena

  1. mangiare un ottimo panino quando mi reco in qualche nuova città, magari avendo poco tempo è l’ideale. Se poi il panino è realizzato con prodotti di alto livello è proprio il massimo…!!!

  2. Premettendo che Beppe Palmieri è uno dei più bravi sommelier e maître che io abbia mai visto all’opera, non è il sosia di Charlie Runkle di Califonication?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.