14 Condivisioni

roscioli-roma-foodblogger

Sono iscritta  su Twitter dal  luglio 2007 ma  l’ho sempre aperto  distrattamente. Da un po’ di tempo ho scaricato  un’applicazione per  il cellulare  e ogni tanto ci passo un po’  di tempo soprattutto quando vado in ufficio e quando non ho un posto comodo per leggere un libro. Mi diverte  mettermi alla prova e scrivere un commento  rispettando le 140 battute, è un esercizio linguistico. E su Twitter è nata l’idea di una cena tra @Twitteramici @cucinasms @lefrancbuveur @precisina  @Elisakitty @vinoroma @rossella76 @fooders @the  fooders @vincenzopagano, Francesco ed  io.
E’ bastato lanciare un tweet e ci siamo ritrovati in undici nella cantina di Roscioli apparecchiata solo  per  noi. Un luogo speciale, per arrivarci si deve passare davanti ai banchi della  salumeria, dove fa bella mostra di sé un selezionato assortimento di affettati, formaggi e pane di ogni tipo del vicino forno Roscioli, e tra gli scaffali in mezzo a confetture, salse, conserve, riso, pasta, oli, dolciumi, vini  e distillati.

roscioli-roma-cantina

Roscioli è prima di  tutto un forno di qualità che produce pane, pizza e affini da tre generazioni. Da  qualche anno  Pierluigi e Alessandro, l’ultima  generazione, hanno aperto, vicino al panificio, un wine bar con annesso negozio gourmet e con un piccolo ristorante nel retro.
Alessandro è esperto di formaggi, salumi, olii, di vini italiani e francesi e si occupa della selezione. Pierluigi è docente di panificazione professionale e si occupa della produzione dei  prodotti da forno.
La nostra serata si è preannunciata subito come interessante, tanti amici, di cui una  sommelier e un fotografo riuniti in  un luogo invitante e accogliente. Conoscevo quasi tutti di  persona, alcuni da molto tempo e anche le facce  nuove si sono confermate simpatiche come mi  aspettavo.
Tanti i discorsi interessanti su blog, vino, lavori, progetti, organizzazione di eventi, tecniche fotografiche, ma il nostro  principale argomento comune, il cibo è  riaffiorato al momento di ordinare il cibo.

roscioli-roma-antipasti

Abbiamo iniziato con un assaggio di antipasti per  tutti accompagnati dal  pane e la  pizza bianca del  forno. Arrivano due varietà di prosciutti e la mortadella al tartufo, un fagottino di brick, una burrata con  pomodorini confit, carciofi romani, per passare poi ai  piatti  forti sette Carbonare, due Cacio e Pepe , un Tortellino, una Pasta con tonno rosso e una tartare di manzo. La carbonara a parere quasi unanime può entrare  a pieno titolo tra le migliori  di Roma.

Tutta la cena è accompagnata con bottiglie scelte da un’ampia carta dei vini da @Vinoroma che  ce  li descrive con una grande passione: Vigneti Massa Derthona Timorasso 2005; Vie di Romans Piere Sauvignon 2006; Vini Biondi Outis Etna Rosso 2006 e Rosa Bosco Boscorosso Merlot 2004.

roscioli-roma-dolci

Abbiamo concluso la cena con una golosa fondue di cioccolato, i cannoli siciliani, la crème brulée con i lamponi, il tiramisù e il biscuit ovviamente al cioccolato. Dolcetti finali con cioccolato fuso per  i  più  golosi.
La carta offre altre specialità, come gustose zuppe e pasta fatta in casa, carpacci e tartare di carne e pesce e dolci fatti  in casa. Tutti gli ingredienti sono freschissimi e scelti con cura. Il servizio è  gentile e premuroso nonostante ci  troviamo in  una zona nascosta del wine  bar.
Verso  l’una  di notte siamo andati a casa, io con il  fido scooter, con il  proposito di rivedersi presto.

Antico Forno Roscioli. Via dei Giubbonari, 21- Roma . Tel. +39.06.6875287 http://www.anticofornoroscioli.com/ristorante.htm

i foodblogger della serata insieme a noi

http://cucinasms.splinder.com
http://lefrancbuveur.blogspot.com/
http://elisakittyskitchen.blogspot.com/
http://machetiseimangiato.wordpress.com/
http://www.mammachebuono.blogspot.com/
http://senzapanna.blogspot.com/
http://thefooders.wordpress.com/
http://www.vinoroma.com/

Daniela Delogu. Foto: Francesco Arena

14 Condivisioni