ricetta-nastri-piennolo-stracciatella-piatto

La ricetta è molto semplice, si tratta di un normale Scarpariello con l’aggiunta di stracciatella.

Ingredienti per la pasta

800 g di Farina Petra 1 del Molino Quaglia
400 g di semola rimacinata di grano duro
220 g di albume
80 g di olio evo
15 g di sale
220 g di acqua

Preparazione
Impasta come al solito (in planetaria con la foglia metti le farine, gli albumi, il sale, l’olio ed aggiungi gradatamente l’acqua; dopo di che impasta a mano per almeno 5 minuti) e fai riposare in frigo avvolto con la pellicola almeno 3 ore in frigorifero.
Tira la pasta non troppo sottile, se usi l’Imperia dovrebbe andar bene la penultima tacca.
Taglia le sfoglie un po’ più larghe di una normale tagliatella

Ingredienti per il condimento (per 3 porzioni circa)
500 g di Piennolo in conserva tradizionale Casa Barone
aglio
basilico
olio evo
peperoncino tritato o pepe nero pestato
Moliterno grattugiato a piacere
Stracciatella a piacere

ricetta-nastri-piennolo-stracciatella-preparazione

Preparazione

In padella scalda l’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato, unisci il
pomodoro, cuoci a fiamma media pochi minuti, unisci il basilico.
Cuoci la pasta, spadella pochi secondi, togli l’aglio.
Aggiungi a piacere il Moliterno e la stracciatella.

[Lisa&Giovanna]

9 Commenti

  1. ha risposto a Lisa: grazie!!! …non sarà facile riprodurre certi sapori ma con il basilico delle mie parti cercherò di emulare tanto splendore!!!!

  2. ha risposto a Vincenzo Pagano:
    vi terrò sulla notizia!!! i pomodori dell’orto spero facciano il loro…e la vista mare spero distragga l’attenzione ..e a riuscire almeno in parte ad emulare tanta delizia…
    vi aspetto..a presto..bacioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui