Pier Giorgio Parini e la ricetta dei Cappelletti del Povero Diavolo

Tempo di lettura: 1 minuto

Un viaggio di grande gusto per una delle esecuzioni classiche di Pier Giorgio Parini, chef dell’Osteria Povero Diavolo di Torriana. I cappelletti ripieni di carne, limone, salsa di formaggio e spolverati con il formaggio di fossa sono un classico del menu dello chef indicato come “Giovane dell’anno” dalla Guida dell’Espresso 2011 che verrà presentata ad ottobre. Una ricetta che bilancia alla perfezione il formaggio con il limone e rende protagonista indiscusso il ripieno. (Le altre ricette di Pier Giorgio pubblicate sono la “Metà carne” e il “Carpaccio di muggine e cetrioli”).

cappelletti-pier-giorgio-parini-ingredienti

Ingredienti per 4 persone
300 g di pasta all’uovo
100 g di formaggio fresco poco stagionato
200 g di carne di manzo
100 g formaggio di fossa
Parmigiano grattugiato
Sale
Olio extravergine di oliva
Noce moscata
La buccia di ½ limone

cappelletti-pier-giorgio-parini-2preparazione

Preparazione ripieno
Scotta la carne in padella, tritala, condiscila con il formaggio fresco, la noce moscata grattugiata, la buccia di limone, il sale e il parmigiano.

Preparazione cappelletti
Tira la pasta all’uovo, taglia dei quadrati, farciscili con il ripieno e chiudili a forma di piccolo cappello, fino ad esaurire il ripieno.

Tuffa i cappellettti nell’acqua salata bollente, lasciali cuocere, scolali e saltali in padella con poco burro, mettili nel piatto e spolverali con il formaggio di fossa.

cappelletti-pier-giorgio-parini-piatto

Foto: Francesco Arena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui