Perché la mozzarella di bufala non c’entra con la pizza margherita

Tempo di lettura: 1 minuto

Il tester-fotografo è Fabio Cagnetti, organizzatore di un GAV, gruppo d’acquisto aperto di vini non ordinari, che potete frequentare iscrivendovi alla sua newsletter o seguendolo su twitter. È intento a fotografare una pizza margherita con bufala, la nuova moda che si è imposta in pizzeria già da qualche anno. Una moda che ha dato vita a un torneo virtuale con un tabellone e scontri diretti in cui la cosiddetta Bufalina costituisce il parametro di giudizio.

E’ migliore la bufala sulla margherita? Lo abbiamo chiesto a Gino Sorbillo, pizzaiolo di moda e di sostanza, nella settimana che vedrà due manifestazioni di rilievo: il Campionato Mondiale del Pizzaiuolo, giunto alla XI edizione, che si svolge al Vulcano Buono a Nola dal 21 al 23 maggio, e Pizza Up con l’anteprima a Napoli.

L’occasione per parlarne è stata offerta dalla trasferta romana per la registrazione di una puntata di Masterchef Australia e di una puntata di Romanzo Familiare girata alla pizzeria Lazzaroni. La tradizione dice fiordilatte vaccino, la moda mozzarella di bufala.

Lo chiederemo anche ai pizzaioli in gara a Nola e al fornitore di farina di moltissime pizzerie napoletane che sponsorizza l’evento. Chi vincerà?

3 Commenti

  1. Dubbi amletici, insomma, della serie “uovo al tegamino con burro o con olio” o, per i temerari, “formaggio sulle vongole sì o no”… Considerato che di mozzarella di bufala ce n’è di varie fatture (Pagano docet, o sbaglio?), finché le varianti sono proposte come varianti, perché no? La margherita però si sa che non ha bufala né pomodorini di qualsiasi sorta, a meno che non ci siano revisionisti in giro…

  2. Concordo pienamente con Gino …meglio il fiordilatte !!!
    Inoltre la Bufala secondo me va utilizzata ed assaggiata a “freddo” ossia nn bisogna cuocerla perche’ perde il vero gusto che la distingue dalle mozzarelle “comuni” oltre che a creare “disagi” alla pizza stessa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui